Natale a Palazzuolo sul Senio

Tante le iniziative per il periodo natalizio nel cuore dell'Appennino Tosco romagnolo


PALAZZUOLO SUL SENIO- Il Natale è alle porte e Palazzuolo sul Senio scende in campo con tante iniziative. Da ormai otto anni, nei giorni festivi che precedono questo particolare e festoso periodo il 4 - 8 - 11 e 18 dicembre, tutta la magia delle feste può essere vissuta nel piccolo borgo. Nel cuore dell’alto Mugello si tengono infatti i tradizionali "Mercatini di Natale - Magie dell’Avvento”, un appuntamento tra i più conosciuti e apprezzati della piccola realtà montana che ogni anno richiama migliaia di visitatori da gran parte d’Italia, proponendo i decori più originali e le più belle idee regalo, avvolgendo grandi e piccini in un atmosfera ricca di fascino. I turisti percorreranno le vie del centro storico al ritmo di canti natalizi, ammirando i tradizionali ed innovativi presepi del percorso “1000 Presepi per Palazzuolo”, mentre nel centro del paese si tiene la parte più suggestiva della manifestazione, la piazza dell’Avvento (Piazza Iv Novembre) dove verranno esposti prodotti prettamente natalizi, presepi, palline, decori, composizioni, candele ecc… e dove verrà allestita la baita di Babbo Natale al quale i bambini potranno parlare di persona ansiosi di vedere esauditi i loro desideri. Non mancheranno i momenti gastronomici, oltre a espositori di prodotti tipici, sarà possibile gustare la cucina invernale palazzuolese nello stand "la mangiatoia". E a cornice di tutto band di Babbo Natale, artisti di strada e animazione per grandi e piccini. Infine, in serata, Palazzuolo verrà illuminata dalle lanterne bianche sparse per il paese, oltre che dalle tradizionali luminarie.

Tra le iniziative più apprezzate c'è sicuramente quella de “1000 Presepi per Palazzuolo”. Un percorso storico culturale che si tiene dal 4 dicembre al 6 gennaio 2012 che include gli angoli più caratteristici del paese mettendo in evidenza la fantasia e la partecipazione degli stessi commercianti e abitanti e le associazioni che attraverso l’esaltazione del presepe, riportano tutti alla riflessione dell’Avvento e al ricordo antico della Natività.

Redazione Nove da Firenze