Volanti in azione a Firenze, 1 arresto e 5 denunce per vari reati

Completamente ubriaco si era piazzato nel mezzo della strada, impedendo anche il passaggio dei mezzi pubblici.


SICUREZZA —
Completamente ubriaco si era piazzato nel mezzo della strada, impedendo anche il passaggio dei mezzi pubblici. La polizia è intervenuta in via de’ Pucci dove un 38enne (originario della Liguria) oltre che per interruzione di pubblico servizio, è stato denunciato per rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale e sanzionato per ubriachezza.
In preda all’alcool, l’uomo ha infatti reagito contro gli agenti che stavano tentando di riportarlo alla calma, opponendosi al controllo.
E sempre per rifiuto di declinare le proprie generalità, nel primo pomeriggio, è finito sul registro degli indagati un cittadino portoghese che, sorpreso dai verificatori senza biglietto sull’autobus, si era rifiutato di esibire i documenti. La volante ha proceduto al fermo di identificazione dello straniero.
Stessa procedura anche per un tunisino irregolare di 22 anni, rintracciato da una pattuglia in piazza della Repubblica durante il controllo del territorio. Il magrebino è stato denunciato per la violazione degli obblighi sul soggiorno.
In via Galliano, la volante ha sorpreso un romeno di 33 anni alla guida di un’utilitaria senza patente. Il veicolo, già recentemente sottoposto a fermo amministrativo per la medesima violazione, è stato “rifermato”, mentre per il conducente è scattata la denuncia per guida senza patente. Sottoposto a fermo per identificazione il passeggero del mezzo, un altro cittadino romeno privo di documenti.
Durante la sera, una volante ha fermato in strada un tunisino di 30 anni a bordo di ciclomotore senza assicurazione. Lo straniero, in Italia irregolare e privo di certificato di idoneità alla guida, è stato sanzionato e denunciato.
Denunciata invece per uso di atto falso, una cittadina marocchina di 29 anni pizzicata a bordo di un’auto con apposto il contrassegno dell’assicurazione contraffatto. Il documento, abilmente falsificato, non è sfuggito agli occhi esperti degli agenti che hanno smascherato la donna. Sequestrata anche la vettura.
Arrestato egiziano di 50 anni per rapina. Dopo essere stato scoperto all’uscita di un supermercato con addosso una bottiglia di whisky rubata, aveva colpito con una spallata la vigilanza privata tentando di scappare . La sua fuga è durata ben poco: bloccato dalla Polizia, l’uomo è finito in manette. Il fatto è successo intorno alle 18.00 di ieri in un esercizio commerciale di via Nazionale, dove l’intero episodio è stato ripreso anche dalle videocamere interne di sorveglianza.

Redazione Nove da Firenze