Domani alla festa Giovanni Floris di Ballarò e il direttore de Il Messaggero

Stasera invece alle 21 sul palco centrale salirà Eugenio Scalfari


FESTA DEMOCRATICA —
Il conduttore di Ballarò domani sera alla Festa Democratica: sul palco centrale alle 21 domani sera, 8 settembre, per parlare di “Informazione e democrazia”, ci sarà Giovanni Floris, assieme a Mario Orfeo, direttore de Il Messaggero e Francesco Cundari, giornalista de L'Unità. Alla Festa una carrellata di grandi ospiti legati al mondo dell’informazione: stasera infatti, sempre alle 21 sul palco centrale, ci sarà Eugenio Scalfari, fondatore de La Repubblica, in una “Conversazione sull’Italia”, intervistato da Chiara Geloni di youdem.tv. Tanti anche i dibattiti relative a questioni locali e non, sia oggi che domani. Per la giornata di domani l’inizio è previsto alle 18 con “Cultura è lavoro”, con Matteo Orfini, responsabile nazionale cultura PD, Mauro Fuso, segretario CGIL Firenze, Gianluca Parrini, consigliere regionale PD, Riccardo Ventrella, portavoce “Cultura e Impresa”, Riccardo Nocentini, sindaco di Figline Valdarno, Ida Beneforti, sindaco di Impruneta, Leonardo Bieber, coordinatore Forum cultura PD Firenze.

Alle 19 si parla ancora di informazione durante l’incontro “Social media, al jazeera, rivoluzioni arabe” con Domenico Petrolo, dipartimento informazione Pd, Riccardo Venturi, fotoreporter , vincitore World Press Photo 2011, Hassan Al Djahmi, blogger libico, Miriam Lepore, giornalista, Andrea Giorgio, segretario GD Toscana. Allo spazio Diglielo!, la consueta mezz’ora in cui gli amministratori rispondono alle domande dei cittadini, sarà il turno di Gianni Salvadori, assessore alle politiche agricole Regione Toscana, dalle 20,30 alle 21 sul palco locale. A moderare ci sarà un giornalista di Radio Toscana. La serata si conclude con il concerto alle 22 sul palco dei Giovani Democratici: sarà presente David Riondino con l’Accademia dell’Ottava.

Ecco invece gli appuntamenti di oggi: alle 18 “Te lo devi meritare. I giovani nell’Italia immobile” al palco locale, con Cristina Giachi, assessore alle politiche giovanili Comune di Firenze, Gabriele Poli, presidente Giovani Industriali Firenze, Diana Kapo, segretaria GD Firenze, Andrea Brunetti, “Giovani non +” – CGIL Firenze, Claudio Mattolini, segreteria PD Firenze. Alle 19 altri due dibattiti: allo spazio incontri “I precari informani: l’informazione è precaria”, con Vincenzo Vita, senatore PD, Enzo Iacopino, segretario nazionale Ordine dei Giornalisti, Paolo Ciampi, presidente Associazione Stampa Toscana, Fabrizio Morviducci, coordinatore Osservatorio sul Precariato Ordine dei Giornalisti, Giulio Caselli, segreteria PD Firenze e al palco centrale “Il futuro dei quartieri nel governo delle città: partecipazione e gestione dei servizi”, con Dario Nardella, vicesindaco di Firenze, Eugenio Giani, consigliere regionale Pd e Nicolò Sbolci, segreteria Pd Firenze.

Allo spazio Diglielo! ci sarà Elisa Simoni, assessore al lavoro Provincia di Firenze, intervistata da Leonardo Sacchetti direttore di Novaradio. Alle 22 consueto appuntamento musicale sul palco dei Giovani Democratici, questa volta con Global Kan Kan special set e i Carneigra.

Redazione Nove da Firenze