Conto alla rovescia per il match Bundu vs Petrucci

Si scrive Bundus vs Petrucci, ma si legge Firenze contro Roma. E al di là di isterismi calcistici le due città non si sono mai amate. Cariche di gloria passata si sono sfidate fino ad ieri per farsi assegnare la sede dedl campionato europeo.


BOXE — Si scrive Bundus vs Petrucci, ma si legge Firenze contro Roma. E al di là di isterismi calcistici le due città non si sono mai amate.

Cariche di gloria passata ed in qualche modo schiacciate dal peso di quest’ultima, Firenze la culla del Rinascimento e Roma Caput mundi si sono sfidate fino ad ieri, fino a quando cioè si è dovuto assegnare ad una delle due la sede per lo svolgimento del campionato europeo dei pesi welter.

L'ha spuntata la città capitolina, come sappiamo, consentendo al romano Petrucci di combattere in casa e al nostro Bundu di andare in trasferta. Sarebbe stato più equo combattere in campo neutro, ma vuoi mettere il richiamo di fare il match in casa di uno dei due pugili. Quindi nessun problema Firenze va a Roma.

Così al Foro Italico ci saranno 10.000 persone a seguire il match, in gran parte romani, ma ci saremo anche noi fiorentini, come a dire pochi ma boni.

Ma al di là dei numeri, del campanile, delle sfide e della gloria passate, sabato 25 Giugno davanti a Leonard ci sarà un solo pugile prima del titolo.

Massimo Capitani

Redazione Nove da Firenze