Toscana: al via i lavori per l’adeguamento dello svincolo di Albinia

Ciucci: “Un investimento complessivo di oltre 16 milioni di euro che innalzerà i livelli di sicurezza per gli utenti e migliorerà la qualità della vita dei residenti” sulla strada statale 1 “Aurelia”, in provincia di Grosseto


ANAS — L’Anas ha dato ufficialmente il via, oggi, ai lavori per l’adeguamento dello svincolo di Albinia, nel comune di Orbetello (GR), sulla strada statale 1 “Aurelia”. È stato infatti firmato l’atto di consegna, essendo ormai concluse le procedure per l’affidamento dei lavori e per la progettazione esecutiva. L’impresa appaltatrice “Sales SpA” potrà quindi avviare immediatamente i cantieri, che avranno una durata prevista di circa 3 anni.

“L’intervento – ha dichiarato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – ha richiesto un impegno da parte dell’Anas di oltre 13 milioni di euro, ai quali si è aggiunto il cofinanziamento da parte della Regione Toscana, della Provincia di Grosseto e del Comune di Orbetello, per un investimento complessivo di oltre 16 milioni di euro, a testimonianza della capacità di collaborazione con gli Enti locali”.

“I lavori – ha aggiunto Pietro Ciucci – innalzeranno sensibilmente gli standard di sicurezza per gli utenti della strada e consentiranno di eliminare il traffico di attraversamento dall’abitato di Albinia, migliorando peraltro la qualità della vita dei residenti in termini di inquinamento atmosferico e acustico”.

Il progetto prevede la razionalizzazione dello svincolo e dell’intersezione della statale “Aurelia” con la strada provinciale 36 “Giannella” e con la strada regionale 74 “Maremmana”. In particolare è prevista la realizzazione di due rotatorie, l’allungamento della rampa di accesso ed uscita dal lato est, oltre ad un leggero spostamento verso sud dei rami di svincolo della corsia in direzione Roma.

Sarà inoltre realizzata, sulla strada regionale 74 “Maremmana”, una variante esterna all’abitato di Albinia che consentirà anche l’eliminazione del passaggio a livello. Il tracciato della nuova strada, lunga circa 2 chilometri, si innesta ad ovest della strada provinciale 36 “Giannella”, subito dopo il superamento del canale Fibia, in prossimità dell’idrovora delle Saline. Con un viadotto di circa 1 chilometro supera la strada statale 1 “Aurelia”, la ferrovia Pisa-Roma e il torrente Radicata. Il tratto in variante termina quindi attestandosi sulla strada regionale 74 “Maremmana” dopo aver superato l’abitato di Albinia.

Sarà infine realizzato un percorso ciclabile tra la strada statale 1 “Aurelia” e la strada provinciale 36 “Giannella”, con relativo sottopasso, garantendo così continuità al previsto itinerario ciclabile verso la laguna di Orbetello.

Redazione Nove da Firenze