Riscaldamento globale e risparmio energetico

Incontro pubblico con i ricercatori del Centro di Bioclimatologia dell’Università Firenze al Quartiere 3.


INCONTRI A FIRENZE — Da cosa dipende il cambiamento climatico e cosa può fare il singolo cittadino per produrre energia da fonti rinnovabili e ridurne i consumi? A proporre risposte e suggerimenti saranno i ricercatori del Centro Interdipartimentale di Bioclimatologia (CIBIC) dell’Università di Firenze che, giovedì 25 febbraio, alla Biblioteca Villa Bandini, presentano “Cittadini e clima. Autoproduzione e risparmio di energia”, il primo di un ciclo di appuntamenti pubblici nei Quartieri di Firenze (via di Ripoli 118, ore 21).

Durante l’incontro i ricercatori, assieme a rappresentanti dell’Agenzia Fiorentina per l’Energia, illustreranno le cause e le conseguenze del cambiamento climatico; verrà poi proiettato il documentario “Una scomoda verità”, del Premio Nobel Al Gore, a cui seguirà la discussione sulle prospettive e le opportunità aperte dalla Conferenza sul clima di Copenhagen dello scorso dicembre.

L’iniziativa - organizzata con il contributo della Regione Toscana - proseguirà nelle settimane successive presso gli altri Quartieri, secondo un calendario disponibile su www.cibic.unifi.it.

Redazione Nove da Firenze