L’ambasciatore dei Vietnam in Italia in visita a Firenze

Avviato un tavolo che unisce enti locali e soggetti privati con l’obiettivo di partecipare ai festeggiamenti del millesimo anno dalla fondazione della capitale vietnamita e i 120 anni dalla nascita di Ho Chi Minh.


COOPERAZIONE INTERNAZIONALE — Palazzo Medici Riccardi si fa promotore di un grande progetto culturale, sociale ed economico nei confronti del Vietnam.
L’occasione si presenta grazie ai festeggiamenti di due date dal forte valore simbolico per la storia di questo paese: i mille anni dalla fondazione della capitale Hanoi - in programma dal 1° al 10 ottobre 2010 - e i 120 anni dalla nascita del presidente Ho Chi Minh.

Questa mattina, ospitati in Palazzo Medici Riccardi dal Presidente della Provincia, si sono riuniti amministratori della Regione Toscana, del Comune di Firenze e di diversi soggetti fiorentini e toscani proprio per confrontarsi sul tema e dialogare con l’ambasciatore del Vietnam in Italia, Dang Khanh Thoai, per avviare un tavolo tecnico impegnato nello stilare un piano di attività bilaterali da realizzare non solo nel corso del 2010 ma anche nel lungo termine.

Tra le iniziative illustrate e discusse, per esempio, un evento volto alla promozione delle eccellenze agroalimentari e artigianali toscane in Vietnam – verosimilmente sarà allestita tra il 1° e il 10 ottobre prossimi, ma anche mostre di pittori vietnamiti in Toscana, iniziative legate alla solidarietà, alla cooperazione internazionale e alla promozione dei diritti umani e del diritto all’acqua.

In occasione del convegno internazionale per i 120 anni dalla nascita di Ho Chi Minh verrà ricordato, tramite una mostra allestita dalla Fondazione Giorgio La Pira, lo storico incontro tra il Presidente e il sindaco fiorentino, del 1965.

“In Vietnam la figura di La Pira, grande uomo di pace, è molto conosciuta – ha affermato l’ambasciatore Dang Khanh Thoai –. Teniamo molto a rafforzare il legame tra i nostri Paesi e tra le nostre culture”.

Presenti al tavolo ideato per sostenere i 1000 anni dalla fondazione di Hanoi anche rappresentanti dell’Università degli Studi Firenze, della Fondazione La Pira, di Martini Venturi Consulting e della Water Right Foundation.

Redazione Nove da Firenze