Autodromo del Mugello: il Gran Premio d’Italia il 22 maggio

Controlli agli accessi, quest'anno intensificati per il rispetto del divieto di introdurre bottiglie sul terreno del circuito. Una nuova area Camper a Bilancino


Conto alla rovescia per il grande weekend del Motomondiale al Mugello, un evento come al solito da tutto esaurito e per il quale sono attesi 100 mila spettatori. Le prove inizieranno domani. In occasione del Gran Premio di Motociclismo del Mugello, per tutto il periodo in cui si svolgeranno prove e gare, sarà in vigore l’ordinanza antialcol firmata stamani dal prefetto di Firenze. Stabilito anche il divieto di introdurre nell’area dell’autodromo i contenitori in vetro. Sempre in occasione del Motomondiale, dal 20 al 22 maggio, all’interno del territorio dell’ex Comune di Scarperia sarà vietato l’esercizio del commercio su area pubblica in forma itinerante.

Sicurezza degli spettatori, viabilità principale e alternativa, arrivo e deflusso del pubblico, parcheggi. Questi gli aspetti principali del piano che è stato messo a punto in prefettura per la gara del campionato mondiale di motociclismo che si svolgerà all’autodromo del Mugello, prove comprese, dal 20 al 22 maggio. La Società Autostrade disporrà al casello di Barberino il senso unico dalle ore 5 alle 12 di domenica 22 maggio (da autostrada verso la viabilità ordinaria), mentre nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, la situazione si invertirà per favorire il deflusso. Ci saranno poi piste dedicate alle sole moto. Rafforzato tutto il personale, anche ai caselli di Roncobilaccio e di Pian del Voglio. Gli automobilisti saranno tenuti informati attraverso i pannelli a messaggio variabile. Inoltre quest’anno è presente la Variante di Valico come ulteriore arteria praticabile. Sensi unici di marcia saranno disposti anche sulle strade provinciali per favorire lo scorrimento dei veicoli e sarà presente una segnaletica per informare sui percorsi alternativi. La polizia stradale curerà anche l’ incanalamento dei mezzi verso i parcheggi che sono stati aumentati e saranno ben organizzati con un maggior numero di addetti e volontari appositamente formati.

Per quanto riguarda la situazione all’interno dell’autodromo, gli organizzatori hanno rafforzato i servizi al pubblico, nella quantità e nella qualità, migliorando notevolmente l’offerta così da far vivere l’evento sportivo come un vero e proprio festival del motore. Per questo, una particolare attenzione sarà dedicata alla fine della gara, quando sarà permessa al pubblico una pacifica e ordinata invasione della pista, grazie agli steward ed alle infrastrutture appositamente predisposte, in modo da garantire la sicurezza di tutti, spettatori e piloti, in un momento così intenso.

A Scarperia sono già al lavoro gli uomini di Top Secret Firenze, l'agenzia di investigazioni e sicurezza che da sei edizioni del MotoGp è incaricata della gestione di tutti gli accessi all'autodromo. Gli addetti di Top Secret dovranno anche far rispettare il divieto di introdurre in tutta l'area del circuito bottiglie e contenitori in vetro, una novità introdotta quest'anno e che va ad aggiungersi al divieto di vendita di alcol per asporto, superalcolici e bevande in vetro in vigore da sabato a Borgo San Lorenzo, Scarperia, Barberino, Vaglia, Vicchio, San Piero. Ai varchi all'autodromo saranno 115 gli operatori di Top Secret al lavoro per il controllo degli accessi, insieme a personale di Aquila investigazioni e Metronotte Toscana, e l'attenzione sarà intensificata rispetto al passato proprio per garantire il rispetto del divieto. “La nostra raccomandazione agli appassionati che verranno al Mugello – spiega Emanuel Dell'Orto, direttore di Top Secret Firenze - è di rispettare i divieti e presentarsi solo se in possesso del biglietto: la vigilanza sarà molto attenta e, come negli anni passati, effettuata in stretta collaborazione con il personale di Mugello Circuit e con le forze dell'ordine. Conosciamo bene il circuito, questo per noi è il sesto MotoGp e lavoriamo con l'autodromo durante tutto l'anno, ma le giornate del Motomondiale sono una cosa unica; vogliamo garantire a tutti la massima sicurezza e tranquillità, e per questo chiediamo agli spettatori di collaborare con noi”.

Dentro e fuori il circuito. Fuori, sarà festa con il “Mugello Speed Sound Festival” che si terrà dal 19 al 21 maggio in piazza dei Vicari a Scarperia, nel comune di Scarperia e San Piero, a ingresso libero. Si tratta della 5° edizione della kermesse organizzata dal Centro Commerciale Naturale Corte dei Vicari e il team de “La Notte è più Bello”, Pro Loco e Amministrazione comunale, in collaborazione con Cna e Confesercenti. Tre giorni (19-20-21 maggio) nel centro storico scarperiese pieni di attività - artistiche, culturali, sociali e musicali -, con: artigiani mugellani, mercati, artisti di strada, scuole di ballo, live band, dj set, una partita di calcio di solidarietà con la partecipazione della Nazionale Dj a favore della Fondazione Marco Simoncelli. Si parte giovedì 19 maggio alle ore 18 nella Corte del Palazzo dei Vicari, e all’interno della Vecchia Propositura, con l’”Esposizione Artigianale Cna” che ospiterà le eccellenze di “artigiani del tessile, del legno e del ferro in un mercato tipico mugellano tra le mura”. Venerdì 20 maggio si disputerà al campo sportivo, alle 20, il triangolare di calcio in memoria di “Supersic” Marco Simoncelli che vedrà confrontarsi le squadre Scarpester Utd, la Nazionale italiana Calcio Dj e Fc Reconquista. L’auspicio è di essere in tanti ad assistere al match di solidarietà (ingresso 5 euro) perché l’intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Simoncelli. Da venerdì piazza dei Vicari diventa la “piazza della musica” con l’apertura della sessione di concerti live con i migliori gruppi della scena mugellana e fiorentina: alle 18 Thispari, alle19 Stone Garden, alle 20,20 Pussy Wagon, alle 21,40 Johnny B. and The Chimichangas, alle 23 Johnny Walker. Dalle 23,30 sarà discoteca sotto le stelle con la Nazionale Dj che farà ballare tutti quanti. Ancora animazione e attività lungo via Roma, piazza Clasio e piazza dei Vicari sabato 21 maggio: alle 10 allenamento Tacfit Mugello, alle 15,30 lezioni di latino centoxcento e alle 17 lezioni di Zumba. Poi di nuovo musica live: alle 18,40 American Breakfast, alle 20 Dejavu Negrita, alle 21,20 Rainband, alle 22 Nedo&The Bello’s. E infine la disco, dalle 23,30, con i dj de “la Notte è più Bello”. Sia venerdì 20 che sabato 21 maggio mercato straordinario in via Roma dalle 10 fino a mezzanotte.

Bilancino inaugura la sua nuova area camper. E’ arrivato infatti il via libera da parte dell’Amministrazione Comunale per l’assegnazione della gestione dell’area in località Andolaccio, affidata all’ “Oasi del Camper”, realtà già affermata nel settore dell’offerta turistico-ricettiva. Una novità importante, a pochi giorni dall’appuntamento principale per il turismo mugellano come quello del Motomondiale, che apre la stagione degli eventi e che regala una nuova opportunità per i turisti proprio sulle sponde del lago di Bilancino ed alle porte della vallata mugellana. Un’area camper attrezzata che si presenterà completamente rinnovata grazie ad un grande lavoro di ristrutturazione. L’area turistico-ricettiva, di cui il Comune detiene il diritto d’uso, si estende su di una superficie di 13.700. L’area di sosta camper è attrezzata con locali e strutture realizzate con materiali ecocompatibili. Sono state infatti realizzati tutti i servizi igienico-sanitari, un bagno per disabili, docce, un angolo per il lavaggio stoviglie e lavatoi ed una reception per l’accoglienza turisti. Lo spazio è stato dotato inoltre di illuminazione, nonché di un punto di carico di acqua e due punti di scarico acque nere debitamente segnalati. Limitrofi all’area attrezzata per la sosta camper, ma indipendenti da essa, l’area conta anche un campetto da volley per i fruitori del Parco e del Lago ed una pista ciclabile, aperta a tutti, che consente di visitare il territorio naturale e cittadino circostante. Opportunità in più per vivere a pieno e con servizi adeguati un territorio di indubbio valore strategico per il turismo mugellano. Il progetto di “Oasi del Camper” prevede anche la realizzazione di due aree pic-nic e barbecue ed altrettante aree gioco per i bambini. L'area sarà inoltre attrezzata con un punto servizio per il noleggio di bici. Il gestore curerà direttamente anche alcune iniziative organizzate per pubblicizzare l’area stessa, che verrà inserita sui maggiori siti nazionali ed internazionali di promozione dell’attività turistica “en plein air”.

Redazione Nove da Firenze