Arezzo: fermato in autostrada con sei chili di eroina

Operazione della Polizia di Stato sull'A1, arrestato cittadino serbo


Fermato sull’A/1 con più di sei chili di eroina nascosta in un doppiofondo all’interno dell’auto. A finire agli arresti all’altezza di Valdarno (Arezzo) un 27enne serbo. La Polizia stradale ha fermato l’uomo mentre stava percorrendo l’A/1 verso Roma, dopo essere entrato in Italia dal valico di Villesse (Gorizia).

Durante il controllo dell’auto, una Renault con targa serba, gli agenti hanno dapprima notato sotto la moquette alcune saldature sulla lamiera, come se fosse stato creato un doppiofondo. A quel punto hanno condotto l’uomo in caserma, ed effettivamente, controllando il mezzo, hanno trovato un vano molto capiente, ma senza nulla dentro. I poliziotti, però, proseguendo l’ispezione della Renault hanno trovato un altro incavo; questa volta all’interno del contenitore erano presenti sei pacchi di eroina che, piazzata sul mercato, avrebbe fruttato oltre 30.000 euro. La Stradale ha arrestato l’uomo per traffico di droga, che è stata sequestrata insieme all’auto e ad alcuni telefonini nella sua disponibilità.

Redazione Nove da Firenze