Anci Toscana, ecco i vicepresidenti e i delegati delle articolazioni tematiche

Ieri le nomine al Comitato direttivo presieduto dal sindaco di Prato Biffoni. Vice sono Ghinelli (vicario), Giachi e Chienni


Ieri durante la XXXVI Assemblea Anci ad Arezzo si è riunito il Comitato direttivo di Anci Toscana, presieduto da Matteo Biffoni, per la nomina dei vicepresidenti e dei responsabili delegati delle articolazioni tematiche e dei progetti speciali. Le articolazioni tematiche dell'assetto organizzativo di Anci Toscana sono previste dall'art. 14 dello statuto. Hanno compiti operativi e propositivi specifici e sono istituite dal Comitato direttivo, che ne definisce il numero e le funzioni; i responsabili sono nominati dal presidente.

Ecco le nomine.

Vicepresidenti:

Alessandro Ghinelli, sindaco di Arezzo, vicario con delega alle città medie

Cristina Giachi, vicesindaco di Firenze

Sergio Chienni, sindaco di Terranuova Bracciolini

Articolazioni obbligatorie per statuto

Consulta dei Piccoli Comuni - Sandro Cerri, sindaco di Montecatini Val di Cecina

Coordinamento delle Unioni dei Comuni - Federico Ignesti, sindaco di Scarperia San Piero

Coordinamento Anci Giovani - Francesca Brogi, sindaco di Ponsacco

Consulta per le politiche della montagna - Luca Marmo, sindaco di San Marcello Piteglio

Articolazioni tematiche:

Finanza Locale: Brenda Barnini, sindaco di Empoli (FI)

Piccoli comuni: Sandro Cerri, sindaco Montecatini Valdicecina (PI)

Unioni e fusioni dei comuni: Federico Ignesti, sindaco Scarperia San Piero (FI)

Protezione civile: Paolo Masetti, sindaco Montelupo Fiorentino (FI)

Politiche per la sicurezza e legalità: Andrea Benini, sindaco Follonica (GR)

Politiche per la montagna: Luca Marmo, sindaco San Marcello Piteglio (PT)

Personale enti locali: Francesco Ferrari, sindaco Piombino (LI)

Sviluppo banda larga e smart cities: Andrea Corsi, vicesindaco Siena (SI)

Innovazione pubblica amministrazione e servizi Anci: Filippo Vagnoli, Sindaco di Bibbiena (AR)

Urbanistica e governo del territorio: Davide Baroncelli, sindaco di Tavarnelle Barberino (FI)

Politiche abitative e ERP: Francesco Persiani, Sindaco Massa (MS)

Lavori Pubblici e codice degli appalti: Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada (GR)

Politiche per il contrasto al dissesto idrogeologico: Camilla Bianchi, sindaco di Fosdinov0 (MS)

Porti: Luca Salvetti, sindaco di Livorno (LI)

Mobilità e Trasporti: Paolo Omoboni, sindaco Borgo San Lorenzo (FI)

Infrastrutture: Michele Conti, sindaco Pisa

Edilizia: Paolo Giovannini, consigliere Lastra a Signa (FI)

Attuazione agenda 2030: Luca Menesini, sindaco Capannori (LU)

Politiche ambientali e rifiuti: Francesco Raspini, assessore Lucca

Politiche per il risparmio ed efficientamento energetico: Sergio Chienni, sindaco Terranuova Bracciolini (AR)

Parchi, aree protette e turismo green: Marcello Giuntini, sindaco Massa Marittima (GR)

Acqua, valorizzazione della risorsa, servizi e gestione ecosistemi: Raffaella Mariani, Sindaco San Romano Garfagnana (LU)

Politiche del mare e promozione costa toscana: Giorgio Del Ghingaro, sindaco Viareggio (LU)

Demanio marittimo: Sandra Scarpellini, sindaco di Castagneto Carducci (LI)

Forestazione: Giovanni Morganti, sindaco di Vernio (PO)

Cave: Francesco De Pasquale, sindaco Carrara (MS)

Geotermia ed energie rinnovabili: Federico Balocchi, sindaco di Santa Fiora (GR)

Attività Produttive e attrazione investimenti: Giulia Deidda, sindaco Santa Croce (PI)

Politiche per il commercio: Francesco Vivarelli Colonna, sindaco Grosseto

Agricoltura e sviluppo rurale: Roberta Casini, sindaco Lucignano (AR)

Turismo e marketing territoriale: Michele Angiolini, sindaco Montepulciano (SI)

Politiche culturali: Simone Mangani, assessore Prato (PO)

Formazione e politiche per il lavoro: Alessandra Biondi, sindaco Civitella (GR)

Caccia e rapporti con ATC: Massimo Fedeli, sindaco Bibbona (LI)

Welfare, politiche sociali, terzo settore: Anna Maria Celesti, vicesindaco Pistoia

Politiche per la promozione sportiva: Damiano Sforzi, vicesindaco di Sesto Fiorentino (FI)

Scuola e politiche dell'infanzia: Sara Funaro, assessore Firenze

Sanità: Davide Bussagli, sindaco Poggibonsi (SI)

Immigrazione, accoglienza e cooperazione internazionale: Sandro Fallani, sindaco Scandicci (FI)

Parità di genere e politiche di genere antiviolenza: Eleonora Ducci, sindaca di Talla (AR)

Associazionismo: Nicola Ametrano, consigliere Firenze

Economia civile, Partecipazione, servizio civile e beni comuni: Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio (FI)

Politiche per il contrasto alle ludopatie e al bullismo: Simona Neri, sindaco di Pergine Laterina (AR)

Progetti speciali

Uffici postali e multifunzionalità: Giovanni Capecchi, sindaco Montopoli in Val d'Arno (PI)

Valorizzazione dei prodotti tipici: Primo Bosi, sindaco Vaiano, (PO)

Valorizzazione borghi storici e tradizioni: Pierandrea Vanni, sindaco Sorano (GR)

Politiche per controesodo: Niccolò Caleri, sindaco Pratovecchio Stia (AR)

Beni confiscati: Gabriele Berni, sindaco Monteroni (SI)

Sistema dei festival di strada: Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo (FI)

Politiche per la prevenzione sismica: Mauro Cornioli, sindaco di Sansepolcro (AR)

Cohousing: Arianna Cecchini, sindaco di Capannoli (PI)

Benessere animale: Alberto Lenzi, sindaco di Fauglia (PI)

Teatri e residenze: Alessio Falorni, sindaco di Castelfiorentino (FI)

Per coinvolgere maggiormente i sindaci/assessori saranno costituite specifiche commissioni per le materie più strategiche (finanza locale, urbanistica, agricoltura, turismo, scuola, sanità, costa toscana, Erp), presiedute dai responsabili di settore.

Redazione Nove da Firenze