Rubrica — Spettacolo

​“Amorcantando”: il primo album degli Artisti Uniti del Mugello

In uscita nei prossimi giorni


Vivere Natale, e non solo, nel segno dell’amore, nel segno della musica, nel segno del Mugello. Tre motivi alla base del progetto "Amorcantando" che ha fatto nascere, mossi dal grande impegno di Riccardo Innocenti, gli “Artisti Uniti del Mugello”, che hanno voluto raccogliere esperienze diverse, generi diversi, in un’esperienza, concretizzatasi poi in un Cd, nel quale l’amore, ed il modo di celebrarlo, è tema ricorrente. Questa raccolta vede infatti cimentarsi alcuni cantanti di questa ridente vallata dell'hinterland fiorentino in cover di un certo spessore. Il Mugello esprime questa passione per la musica e per l'amore in generale anche in un brano finale, a completamento dell'opera, in cui i cantanti eseguono tutti insieme una performance molto suggestiva. L'amore, si sa, è un soggetto che è, è stato e sarà per sempre filo conduttore dei testi del panorama musicale;

qui si canta un amore in tutte le sue sfaccettature, dando corpo in ogni brano ad un'anima espressa vocalmente. Si va così da Hey Man a Io che amo solo te, da Your Song a Be the one, in un percorso che spazza negli anni e nelle atmosfere più diverse. E sono tanti coloro che, oltre agli artisti che si sono cimentati in questo progetto, che hanno dato disponibilità a future occasioni di lavoro insieme, sempre legate ad un territorio nel quale la musica è da sempre protagonista.

Il Cd, ottima idea anche per un regalo in previsione delle prossime feste, è stato prodotto e registrato da Riccardo Innocenti presso il Ghire's Garage di Galliano con il supporto della Sound ed è prenotabile e disponibile presso riccardo@ghiresgarage.com o al 3409234407. Occasione per acquistarlo sarà anche domenica 22 dicembre, alle 18.30, presso l’Osteria del Galletto, a Borgo San Lorenzo, dove in un evento speciale saranno eseguiti anche alcuni dei brani presenti in “Amorcantando”. A gennaio e nei mesi successivi, saranno realizzati una serie di eventi sul territorio, nei quale gli “Artisti Uniti del Mugello” si esibiranno dal vivo.

Dunque non resta che prenotare il proprio Cd, per un Natale, ma non solo, all’insegna di musica, amore e Mugello. 

Redazione Nove da Firenze