Allerta meteo: attesi temporali e vento forte in tutta la Toscana

Rischio idrogeologico per i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle


FIRENZE - Allerta meteo su tutta la Toscana a partire dalle ore 20.00 di oggi, sabato 27 ottobre, alla mezzanotte di lunedì 29 ottobre. Interessate tutte le Province, con particolare attenzione nelle aree della Lunigiana, della Versilia dove l'allerta passa dal codice 'giallo' al codice 'arancio' per il rischio idraulico ed idrogeologico legato alle piogge dalle 16.00 di domenica alle 00.00 del lunedì, ed all'area appenninica, dove sono attesi venti forti tra le ore 20.00 di stasera e la mezzanotte di domenica. Secondo l'avviso di criticità regionale diramato dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale una estesa perturbazione atlantica arriverà in Toscana nelle prossime ore e porterà piogge diffuse e a tratti insistenti, con rinforzo dei venti meridionali e mareggiate.

Per la zona che riguarda il Comune di Firenze l’allerta gialla è stata diramata per vento e temporali con conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto 'reticolo minore' che comprende i corsi d'acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

Oggi, sabato 27, si avranno piogge con cumulati significativi sulle zone di nord ovest. Sulla costa settentrionale e sull'Appennino pistoiese si attendono invece piogge sparse. Possibili temporali sul nord-ovest in serata

Domani, domenica, è atteso un peggioramento, con piogge che tenderanno ad estendersi a gran parte della regione. Previsti rovesci di intensità moderata, che però potranno insistere per più ore sulle medesime zone. Le precipitazioni risulteranno più frequenti sul nord ovest e sulle zone centro meridionali, mentre
sulle zone centrali si attendono piogge intermittenti ed a carattere sparso. Possibili temporali sul nord-ovest e sulle zone centro meridionali.

Per quanto riguarda il vento, oggi è previsto un rinforzo del vento di Scirocco con forti raffiche inizialmente sui crinali appenninici e sui versanti emiliano romagnoli dell'Appennino e, successivamente su tutta la regione.

Da questa sera e per tutta la giornata di domani è previsto mare agitato nell'Arcipelago e sui tratti di costa esposti allo Scirocco (in particolare costa maremmana a sud di Piombino).

Redazione Nove da Firenze