Rubrica — In cucina

Alimentazione e proprietà salutistiche della Dieta Mediterranea in Chianti

Simposio che venerdì 4 dicembre nell'Auditorium di ChiantiBanca a Monteriggioni


Alimentazione e proprietà salutistiche dei principi della Dieta Mediterranea: sono i main topic del simposio che venerdì 4 dicembre nell'Auditorium di ChiantiBanca a Monteriggioni darà il via a una due giorni interamente dedicata al confronto che culminerà sabato 5 con la 61° Assemblea Nazionale delle Città dell'Olio a Palazzo Patrizi a Siena.

L'appuntamento con il primo simposio "Olio Extra Vergine di Oliva elisir di lunga vita. Alimentazione e proprietà salutistiche sui principi della Dieta Mediterranea", moderato dal giornalista televisivo e radiofonico della Rai Federico Quaranta è dunque per venerdì 4 dicembre ore 16 presso l'Auditorium di ChiantiBanca a Monteriggioni e l'apertura dei lavori sarà preceduta dai saluti iniziali del Presidente di ChiantiBanca Claudio Corsi e del Presidente dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio Enrico Lupi.

A introdurre la sessione, l'intervento del Rettore dell'Università di Siena Angelo Riccaboni, a cui seguiranno nell'ordine la prima relazione curata dal Prof. Pier Luigi Petrillo, Consigliere Politiche Unesco Ministro Politiche Agricole e Forestali e Professore di Diritto Comparato Università Unitelma Sapienza Roma, quindi il Prof. Claudio Rossi Docente di Chimica Fisica presso il Dipartimento di Biotecnologie Chimica e Farmacia e Delegato del Rettore responsabile dell'Area USiena AgriFood, e il Prof. Massimo Conio, Direttore Gastroenterologia Endoscopia Digestiva ASL1 Imperia nonché Coordinatore del Panel Medico al Forum Internazionale Dieta Mediterranea Expo Milano. Prima delle conclusioni, a cura del Presidente dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio Enrico Lupi, un ultimo intervento che consisterà in un focus su "La Piramide Alimentare Toscana" con la dietista Carlotta Valenti.

Sabato 5 dicembre poi, a Siena nella Sala di Palazzo Patrizi alle 9.30, le Città dell'Olio italiane si riuniranno per la 41° Assemblea Nazionale, a cui interverranno - dopo i saluti istituzionali del Presidente delle Città dell'Olio Enrico Lupi e del Presidente di ChiantiBanca Claudio Corsi - anche il Sindaco di Siena Bruno Valentini, il Presidente della Provincia di Siena Fabrizio Nepi, l'Assessore all'Agricoltura della Regione Toscana Marco Remaschi, un rappresentante del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali e l'On. Luigi Dallai della Commissione Ambiente e Territorio alla Camera dei Deputati.

Il lungo week end dedicato all'olio e alle sue proprietà in terra senese, si estende anche al sabato 5 dicembre e per tutta la giornata di domenica 6, a Castellina in Chianti, dove è in programma "Chianti d'Autunno: passione Extravergine", la manifestazione promossa dagli otto comuni del Chianti - ovvero Castellina in Chianti (capofila del progetto), Gaiole in Chianti, Radda in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Barberino Val d'Elsa, Greve in Chianti, Tavarnelle e San Casciano Val di Pesa - con l'obiettivo di valorizzare il territorio e le sue produzioni di eccellenza. Tra le iniziative da segnalare, degustazioni di olio EVO con il Vice Presidente ONAOO Marcello Scoccia (nel pomeriggio di sabato alle 15.30 e alle 17) per un primo approccio sensoriale, convegni tematici, mostre, spettacoli, una visita guidata di Castellina e del Museo con merenda finale a pane e olio, ma soprattutto mercatini dell'olio del Chianti sul Camminamento delle Mura, in cui troveranno spazio tutte le produzioni olivicole delle provincie di Siena e Firenze.

Redazione Nove da Firenze