Alcol, minimarket super recidivo: sospensione record

Trenta giorni di chiusura per essere stato trovato dalla polizia municipale fuori regola per sei volte in meno di 1 anno

Redazione Nove da Firenze
Redazione Nove da Firenze
18 gennaio 2022 16:32
Alcol, minimarket super recidivo: sospensione record

Un provvedimento di sospensione fra i più lunghi comminati da quando, nel 2016, è stato approvato il regolamento per la tutela del centro storico Unesco che pone limiti e divieti alla vendita di alcol: a star chiuso per trenta giorni, per il provvedimento di sospensione dell’attività disposto dalla direzione Attività Economiche del Comune, sarà un minimarket della zona di Santa Croce che dal 2016 al 2021 ha collezionato ben 19 verbali per violazioni sulla vendita di alcolici, elevati da parte della polizia municipale.

Palazzo Vecchio, in base al regolamento, ha rilevato che 6 delle 19 violazioni fatte per la vendita di alcolici fuori orario sono avvenute a meno di un anno di distanza l’una dall’altra ed ha disposto conseguentemente la sospensione cumulativa dell’attività per 30 giorni.

“Massima attenzione nei confronti dei venditori abusivi di alcol e di chi non rispetta le regole” ha detto l’assessora alla sicurezza Benedetta Albanese. “Grazie al lavoro costante e continuo di controllo della polizia municipale: nella nostra città non c'è spazio per l'illegalità. Continueremo a fare controlli a tappeto per far rispettare la normativa antialcol prevista nell’area Unesco a tutela della salute dei giovani e del riposo dei residenti”.

Il provvedimento è stato già notificato dalla polizia municipale.

In evidenza