Abbattimento pioppeta Galluzzo: interrogazione urgente di FI

Cellai e Razzanelli chiedono approfondimenti mentre il taglio è già iniziato stamani


"Giusto stamani stavamo per depositare un’interrogazione urgente sugli abbattimenti degli alberi alla pioppeta del Galluzzo a seguito della segnalazione di un gruppo di cittadini che avevano notato la presenza delle ruspe, quando abbiamo letto l’annuncio da parte dell’Amministrazione Comunale che gli interventi inizieranno già oggi. Spiace che, a differenza di altri interventi sulle alberature in città come il caso di Piazza della Vittoria, il Consiglio Comunale con le commissioni preposte non abbia trovato il tempo di compiere un approfondimento sul tema. In modo particolare sul fatto che molti dei pioppi che saranno abbattuti sono classificati in classe C e non in classe D, quella dove si evidenzia la pericolosità per una possibile caduta della pianta e che il loro peggioramento è descritto, nel comunicato della giunta, solo in modo sommario tanto che le cadute dei pioppi richiamate dalla stessa Amministrazione risalgono al 2010, non a fenomeni recenti. Per questo presentiamo comunque un’interrogazione urgente per comprendere nel dettaglio quali siano le analisi e i dati in possesso dell’Amministrazione per cui ha ritenuto necessario procedere agli abbattimenti e se non fosse possibile ed anche più semplice intervenire per il problema del deflusso delle acque ripristinando il canale di scolo situato a valle dell’impianto e probabilmente otturato nel tempo per via di una manutenzione inadeguata piuttosto che realizzare un nuovo sistema drenante".

Redazione Nove da Firenze