Basket, Smarthouse Firenze: l'angolo degli ex biancorossi (2a giornata)


Vediamo di seguito come si sono comportati gli ex che giocavano a Firenze la scorsa stagione nelle rispettive nuove squadre:
Mauro Liburdi vince contro Cremona e segna 21 punti (7/9 e 0/0) per la sua Forlì nel girone A, 6 rimbalzi, 2 palle recuperate e 1 persa, 2 assist, 2 falli fatti in 29 minuti e 33 di valutazione (MVP del match).
Davide Poltroneri non non e' stato neanche messo a referto in B dilettanti nel match di Perugia perso a Porto Torres a causa di problemi fisici.
Costantino Cutolo non mette piede in campo nella sfida tra Casalpusterlengo e Lumezzane (68-62).
Paolo Monzecchi vince con Montecatini contro Fidenza: 17 punti (6/13 e 0/2), 11 rimbalzi, 1 palle recuperate e 2 perse, 4 falli, 2 assist in 41 minuti (compreso supplementare) e 22 di valutazione.
Nicolas Stanic insieme a Monzecchi gioca invece 35 minuti realizzando 5 punti (1/5 e 0/1), 6 rimbalzi, 1 palle perse e 1 recuperate, 3 falli, 1 assist e 6 di valutazione.
Raffaele Camerini, in C dilettanti all'Audax Reggio Calabria perde a Rosarno (RC) segnando 27 punti.
Luca Ianes, perde con Ferentino in casa di Sant'Antimo realizzando 10 punti (3/6 e 0/0), 8 rimbalzi, 4 palle perse e 1 recuperata, 1 stoppata subita, 4 falli in 30 miuti e 9 di valutazione.
Nicola Mei vince con la sua Sant'Antimo contro Ferentino realizzando 20 punti (3/3 e 3/5), 5 palle recuperate e 4 perse, 1 assist, 4 falli in 25 minuti e 19 di valutazione (MVP del match).
Fabio Vignando gioca 6 minuti, Casalpusterlengo vince con Lumezzane e segna 2 punti (1/1 e 0/0).
Coach Andrea da Prato e la sua Omegna vincono in casa con Cagliari 93-60.
Andrea Lagioia in trasferta con Roseto in Legadue, perde con Soresina, segnando 3 punti (0/2 e 1/2), 2 rimbalzi e 1 palla persa in 14 minuti e 3 di valutazione.

Redazione Nove da Firenze