Fiore: "Restiamo concentrati contro il Cagliari"


(Firenze, 28 ottobre) Stefano Fiore, centrocampista della Fiorentina, dopo la vittoria di Siena invita tutti a rimanere concentrati in vista della terza gara in sette giorni, quella contro il Cagliari:"Siamo una squadra che ha imparato a soffrire, domenica dovremo essere attenti e determinati" “La Fiorentina sta attraversando un grande momento. -ha sottolineato il fantasista viola -E’ il premio per il lavoro che sta svolgendo tutto il gruppo. Una squadra che ha grande forza e uno straordinario Luca Toni dalla sua parte. Ognuno sta dando il suo contributo e forse non è sempre il caso di andare a cercare paragoni con il passato anche se possono fare piacere gli accostamenti a grandi campioni che hanno giocato a Firenze. Io sono io e non voglio avere la presunzione di assomigliare a nessuno. In campo stiamo giocando al massimo e vinciamo anche quando non schiacciamo l’avversario come è successo a Siena. Questa è una squadra che ha imparato a soffrire, a sacrificarsi e ad essere molto decisa. Luca Toni ci sta dando una grande mano, finalizzando il nostro lavoro e mantenendo una media-goal incredibile. La sua forza in questo momento è comunque la serenità e la capacità di essere tranquillo e con i piedi per terra anche in questo momento incredibile che speriamo duri il più a lungo possibile. A livello personale sono molto soddisfatto del mio impiego, del ruolo che il mister mi ha affidato anche nella gara di Siena facendomi giocare un po’ più centrale e nel secondo tempo mi sembra di aver trovato la posizione giusta. In ogni caso ora è importante rimanere concentrati sul prossimo obiettivo: il Cagliari".

Redazione Nove da Firenze