Martedì 5 novembre alle ore 22,30 al Teatro dei Rozzi di Siena concerto evento della Millennium Bug Orchestra


In collaborazione con Siena Jazz, l’associazione culturale Visionaria, presenta al pubblico nell’XI edizione del Video Festival Internazionale un concerto-evento per ricordare la figura del grande compositore-sassofonista e arrangiatore di colore Oliver Nelson (St. Louis, 1932- Los Angeles, 1975). Martedì 5 novembre con inizio alle ore 22,30, presso il teatro dei Rozzi di Siena, la Millennium Bug Orchestra, diretta dal talentuoso sassofonista fiorentino Mirko Guerrini, interpreterà gli arrangiamenti originali di alcuni dei più importanti brani scritti da Nelson e alcuni dei suoi più famosi arrangiamenti di classici del jazz statunitense.
La musica jazz e il cortometraggio possiedono analogie espressive che i rispettivi artisti sembrano utilizzare spesso nei loro percorsi culturali ed emotivi. Canovacci con molti punti che non si limitano ad un eventuale accostamento audio – video, ma che penetrano nella costruzione progettuale del lavoro con metodologie e processi di elaborazione comparabili, riconoscibili, affini. La collaborazione tra Siena Jazz e Visionaria non è casuale ma nasce dalla volontà di lavorare per una riuscita artistica comune e di presentare un progetto unico in cui le musiche e gli arrangiamenti siano esaltati dalla bravura e dal talento di una delle orchestre jazz più apprezzate nel panorama musicale contemporaneo.
Oliver Nelson, che annoverò fra le sue principali collaborazioni quelle con il chitarrista Wes Montgomery, l’organista Jimmy Smith. e il trombettista Louis Armstrong, è stato definito dal critico jazz Leonard Feather “l’angelo custode che ogni musicista avrebbe voluto a fianco… un uomo dal grande carisma ...un gentleman di altri tempi con una forte impronta legata alle radici della sua gente… un conoscitore degli intrecci “topografici” che videro la sua città natale, St.Louis, come centro nodale negli anni del proibizionismo di Jazz, blues e canzone moderna leggera… il più grande collezionista di trenini elettrici che abbia mai conosciuto(!)…”
Info – 0577/330098 – Ingresso 8 € prenotazione biglietti 0577/271401.

Redazione Nove da Firenze