2000 positivo per Infogroup


Infogroup, società fiorentina del gruppo Cassa di Risparmio di Firenze leader nel settore informatica e servizi telematici, ha chiuso l’esercizio 2000 raggiungendo un fatturato di 56.7 miliardi, con un utile netto pari a 3.681 milioni (+ 35,5% rispetto al 1999).
Con questi risultati Infogroup si colloca tra le principali società di software in Italia con particolare riferimento al mercato bancario e finanziario.
Un successo quello di Infogroup dovuto essenzialmente alla sua capacità, più volte collaudata, di saper cogliere le opportunità emerse dall’evoluzione del mercato e degli scenari tecnologici; che è valso il riconoscimento del mercato alla società fiorentina del primato nell’area del Business To Business e del Business To Consumer bancario (ovvero e-commerce, virtual banking, trading on line, …) oltre che nell’ambito del distance learning.
Rispetto agli anni precedenti le aree di maggiore sviluppo risultano infatti essere il settore Internet Technology (sviluppo di Prodotti e Servizi Basati su Internet) e il settore Didaxis&Multimedia (per la realizzazione di Prodotti per la Formazione a Distanza).
Il Settore Internet Technology, che nel 2000 ha incrementato il fatturato del 344%, è nato nel 1996 e negli anni si è specializzato sulle più diffuse tecniche e piattaforme applicative consentendo a Infogroup di offrire a Banche, aziende e professionisti la gamma più completa dei servizi professionali collegati alla rete (Virtual banking, trading on line, portali verticali e orizzontali, …).
Ma soprattutto nell’ambito della Formazione a Distanza gli investimenti di Infogroup si sono rivelati essere una vera opportunità, la società ha voluto credere e investire in quest’area quando ancora non risultava essere un’opportunità. Oggi il mercato della Formazione a Distanza è uno tra i più attraenti in termini di evoluzione e potenzialità. La divisione Didaxis&Multimedia, operativa nel campo della comunicazione e della formazione on line, ha conseguito un incremento del fatturato del 63%.
Il 2000 ha anche ribadito il primato del prodotto leader Infogroup: il BANCASSICURAZIONE (prodotto per la gestione e distribuzione di polizze assicurative attraverso la rete di sportelli bancari), la cui applicazione è stata ridisegnata in un ottica "a servizi", ovvero utilizzabile attraverso tutti i canali disponibili, dal classico sportello bancario, al Call Center, fino a Internet e al telefonino GSM / WAP. Gli stessi servizi possono quindi essere svolti dallo sportello e via Internet, con una notevole riduzione di tempo e del costo dell’operazione; rendendo inoltre finalmente omogeneo il modo di operare dell’istituto nei diversi canali e permettendo di organizzare le informazioni e i dati in modo uniforme.
In espansione anche il servizio di Outsourcing. Infogroup dispone di una struttura specializzata a cui aziende e istituti bancari possono affidare l’outsourcing del proprio Portale o più in generale dei propri servizi Internet. Ad oggi, la Server Farm Infogroup offre servizi di outsourcing per: Trading on Line, Banca Virtuale (Infogroup è Struttura Tecnica Delegata), Applicazioni per la Consulenza Finanziaria PFP (Personal Financial Planning), F@D (Formazione a Distanza), Gestione Portali, Payment Gateway (Servizi di pagamento virtuali).
Un servizio a tutto tondo per il settore finanziario sempre più caratterizzato da una crescente potenzialità.

Redazione Nove da Firenze