​A San Miniato i Fiorini d’oro 2018: ci sono Dacia Maraini e Zia Caterina

L’appuntamento è per sabato 23 giugno alle 21, sul sagrato della Basilica.


La tradizionale cerimonia di consegna dei Fiorini d’oro a personalità od organizzazioni che si sono distinte nel loro impegno e amore per Firenze si svolgerà quest’anno a San Miniato, come omaggio alle celebrazioni per il Millenario della Basilica.  Tra i premiati anche la scrittrice Dacia Maraini. A consegnare le onorificenze sarà il sindaco Dario Nardella.
Oltre a Maraini, riceveranno il Fiorino Caterina Bellandi del taxi Milano 25, che da anni porta un sorriso ai bambini che accompagna in ospedale per le cure; l’allenatore Gianni de Magistris, ex nuotatore ed ex pallanuotista; la Compagnia dei Babbi Natale, che promuove azioni a sostegno di chi si trova in stato di sofferenza; la Fondazione Ant, che si occupa di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e prevenzione oncologica gratuite; l’Associazione Toscana Tumori, che dal 1993 presta attività di volontario e presta la sua professionalità gratuitamente all’assistenza dei malati di tumore; Roberto Casamonti, fondatore della Galleria Tornabuoni di Firenze e collezionista di fama internazionale, che ha da poco aperto al pubblico la sua raccolta di arte contemporanea; Marco Bizzarri, presidente e CEO della maison di moda Gucci; il Festival delle religioni per la promozione del dialogo interreligioso, e Daniela Mori, presidente di Unicoop Firenze e presidente della Fondazione Il Cuore si scioglie.

Redazione Nove da Firenze