Rubrica — LifeStyle

A Forte dei Marmi "The Glamour Oasis of your future memories"

Fotografie di Miriam Curatolo

Ieri sera all'Augustus Beach Club, l'evento di inaugurazione della stagione nell’elegante e storica spiaggia. Suite sul mare della Versilia, il Ristorante Bambaissa e l'esclusivo Chill garden per una cena privata


Un’oasi di acqua, colori e sapori è la proposta dell’Augustus Beach Club per vivere un'estate 2019 esclusiva sulla spiaggia. Ieri sera in via dell'Arenile ha avuto luogo l'inaugurazione della stagione di primavera, alla presenza di ospiti vip e consueti frequentatori dello stabilimento, collegato allo storico hotel a cinque stelle di Forte dei Marmi. Erano invitate 250 persone per un vero e proprio evento di gala, il beach party con musica e candele all'aperitivo, seguito dal dinner a buffet di specialità. L'occasione festeggiare l'avvicinarsi dell'estate all’Augustus Beach Club.

Le sue 75 tende si confermano ampie e confortevoli, sorta di salotti sotto le vele, ben distanziate tra loro e dotate di un esclusivo queen bed, due lettini, due sdraio e un tavolo, associate alle tipiche cabine sotto le palme, con assistenza e servizio di teli. Il relax viene garantito dal bar sulla spiaggia, dalla colazione all’aperitivo -dai bomboloni ai club sandwich-, oltre alle proposte dello chef del ristorante nello stabilimento, ma anche nel giardino dell’Augustus Beach Club

Una costante gli sport acquatici -con istruttore di vela e canoa, surf e windsurf- sino al pattino a remi e i pattini, la piscina con acqua di mare, i corsi di nuoto in piscina e giochi per bambini e i corsi di cucina per adulti.

Nella veranda che guarda la spiaggia attraverso le vele bianche, il ristorante Bambaissa propone specialità di mare e gusti esotici e a pranzo sandwich, insalate, primi piatti, mini-hamburger, fritti espressi, cotolette di carne e pesce, frutta e gelati. La cena può essere servita anche sotto le tende, o nel giardino. Il bar della spiaggia è il luogo per un caffè mattutino, ma alla sera si anima con cocktail e aperitivi.

Alle spalle Villa Pesenti, il nucleo originario dell’Augustus Hotel & Resort, al quale il patron Nino Maschietto annesse la proprietà della famiglia Agnelli a fine anni sessanta, garantendo così al resort l’esclusivo affaccio al mare. Perché la neo-rinascimentale Villa Costanza, fatta costruire dall’ammiraglio Morin, nel 1926 era stata acquistata da Edoardo Agnelli, figlio del fondatore della FIAT, per trascorrere trent’anni di villeggiature sulla spiaggia privata della villa, con un capanno e hangar di ricovero dell’idrovolante, narrate da Susanna Agnelli in Vestivamo alla Marinara. Un soggiorno che ancora oggi mantiene la riservatezza dell'Agnelli style, grazie al sottopasso del viale a mare a tutt’oggi unico sul litorale. Una spiaggia ricca di piante, colori e richiami esotici che caratterizzano il lusso di questo angolo di Versilia.

LifeStyle — rubrica a cura di Nicola Novelli

Nicola Novelli

Nicola Novelli — Fondatore e Direttore responsabile di Nove da Firenze, dal 1997 il primo giornale on line fiorentino. Laureato in Scienze Politiche è giornalista pubblicista dal 1989. Dal1999 presiede Comunicazione Democratica, associazione di promozione sociale che edita www.nove.firenze.it. Per 5 anni consigliere regionale dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana, attualmente è tesoriere della Fondazione OdG Toscana

E-mail: direttore@nove.firenze.it