A Empoli 'Nottissima 2014' è "Hollywood Party"

Sabato 13 settembre in centro brilleranno stelle della musica ‘globale’ con Daniele Sepe & The Art Ensemble of Soccavo e Bobo Rondelli & L’Orchestrino. Al Centro*Empoli arriva la Fiera della Musica


EMPOLI – Protagonista d’eccezione per la terza edizione di “Nottissima 2014. Hollywood Party” la grande musica, dal jazz al flamenco, alla celtica e al blues, con tanti concerti di strada in tutto il centro storico.

In programma a Empoli, sabato 13 settembre 2014 dalle 18.30 fino a tarda notte, brilleranno stelle della musica globale come Daniele Sepe & The Art Ensemble of Soccavo e Bobo Rondelli & L’Orchestrino, l’evento clou che chiuderà la notte più attesa dell’anno.

 

Dalle 18.30 tutto il centro storico di Empoli si animerà di colori, suoni e atmosfere musicali surreali. In  piazza Farinata degli Uberti con il famoso jazzista Daniele Sepe & The Art Ensemble of Soccavo, un gruppo a geometria variabile che in venti anni ha cavalcato palcoscenici di molti festival importanti e di teatri in tutta Europa, con un  repertorio che spazia dalla rivisitazione della musica antica al jazz e alla world music. Il concerto è organizzato in collaborazione con Festival del Sax e Empoli Jazz Festival V Edizione 2014.

Se avete voglia di scoprire qualcosa che suoni in maniera inusuale, ma allo stesso tempo familiare, il concerto degli Art Ensemble of Soccavo fa al caso vostro. Gli interpreti: Daniele Sepe, sax; Tommy De Paola, tastiere; Davide Costagliola, basso; Paolo Forlini, batteria.

 

EVENTO CLOU - A chiudere la festa l’evento clou di ‘Nottissima 2014’ in piazza della Vittoria il concerto di Bobo Rondelli & L'Orchestrino.

Una brass band di elementi molto attivi sulla scena jazzistica nazionale e internazionale, capaci di muoversi con facilità dal jazz all'improvvisazione libera alla canzone nazional-popolare padroneggiando con rigore storico dai blues ellingtoniani ai ritmi afro cubani. E' proprio con questa incredibile formazione che Bobo Rondelli ha registrato “A Famous Local Singer” il nuovo album più ritmico e poetico dei precedenti e registrato in Toscana con due illustri ospiti, il polistrumentista Mauro Refosco (Forro in the dark, Lounge Lizards, Red Hot Chili Peppers, Atoms for Peace) e il produttore Pat Dillett, che ha lavorato tra gli altri con David Byrne, They Might Be Giants, Soul Coughing, Lounge Lizards,  Bebel Gilberto, Notorious B.I.G., Mariah Carey, Queen Latifah, Brian Eno e all'album in uscita quest'anno Angelique Kidjo. 

Il concerto di Bobo Rondelli sarà aperto dagli Arcambold che prediligono principalmente musica della tradizione irlandese, alcuni “evergreen” della musica italiana ed internazionale di fine anni ‘70, tutti con arrangiamenti originali ed alcuni brani composti dal gruppo stesso, proprio come un Irish Coffee anche lo spettacolo è un mix di sapori e colori diversi, un viaggio musicale attraverso le terre irlandesi e non solo.

 

CONCERTI DI STRADA

(via Ridolfi/angolo via del Giglio, via Ridolfi/angolo via del Papa, via del Papa/angolo via Santo Stefano, via del Giglio/angolo via S. Francesco, via Leonardo da Vinci, via Ridolfi II  tratto, via Ridolfi/angolo via Chiara)–

La Scuola di musica Lizard proporrà con i suoi musicisti, atmosfere musicali country e country chic come nelle colonne sonore dei film di Quentin Tarantino: il concerto Pulp from Lizard, in cui potremo ascoltare i più celebri brani che hanno caratterizzato le colonne sonore dei film di Tarantino, così facendo verrà celebrata l’evoluzione del genere western, segnata dalle serie poliziesche e i “B-movie”, ai quali il regista americano si è da sempre ispirato.

 

L’associazione culturale Le Ninfee allieterà questa notte con ‘Tango story’ con il Trio Sarti, un concerto dedicato al tango argentino e non solo. Il ‘Trio’ eseguirà in prima assoluta in Italia anche un brano del compositore spagnolo Arbos; ‘Cafè 1930’ con il Duo Vernissage, che eseguirà musica popolare irlandese, ebraica per poi passare al tango argentino. Anche il Centro Attività Musicali in campo per ‘Nottissima 2014’ con Igor&Lucia con rivisitazioni di canzoni folk, pop e blues; Terence Hill Jazz Explosion, un’esplosione di musica jazz e blues; il Duo Prosperi&Ulivi in tema con la serata eseguiranno musiche da film e in piazza Madonna della Quiete, il Trio Petrolino ci stupirà con un mix di brani della tradizione toscana, stornelli, musiche celtiche e napoletane.

 

Il Centro musicale Ferruccio Busoni, direzione artistica della kermesse, propone I fratelli Bolivar con il concerto "Una notte così (ma che Fred in fa)" che ruota intorno alla figura intramontabile di Fred Buscaglione, un omaggio sentito ma anche scanzonato ad un artista ancor oggi attuale ed ispiratore e il duo Egola Profonda, composto dal maestro Andrea Marianelli, bassista e contrabbassista di notevole esperienza eBettina Ferretti cantante "istintiva" e autodidatta, che ha trascorso più o meno due terzi dei suoi anni cantando in varie formazioni musicali (dal rock al folk, al pop). 

Il Centro*Empoli ospita la prima edizione della Fiera della Musica. Una tre giorni ricca di eventi e di appuntamenti imperdibili per giovani, adulti e per tutti gli amanti della musica o per chi vorrà avvinarsi per la prima volta ad uno strumento. L'evento organizzato da Fiera della Musica e Centro*Empoli, vede la collaborazione di Records Qua Rock, Vinylove e del Centro Artistico Musicale Parsifal. Si inizia venerdì pomeriggio con un evento "gustoso". Alle 16,30 è in programma nella Corte dei Mestieri (il porticato esterno del centro Coop dove sarà allestito anche il palco) l'incontro con Bruno Casini, primo manager dei Litfiba. Bruno Casini vive e a lavora a Firenze, dove è stato tra i fondatori del locale Banana Moon. Un'occasione per parlare di musica degli anni Settanta e Ottanta in Toscana, per ricordare aneddoti e curiosità che hanno segnato l'esperienza di Casini a contatto con star e professionisti del settore. Nell'occasione Casini presenterà i suoi libri "Ribelli nello spazio.Cultureunderground anni settanta" e “In viaggio con i Litfiba. Cronache rock dagli anni ottanta". Sarà presente anche Antonio Aiazzi fondatore dei Litfiba e dei Beau Geste. Si proseguirà dalle 17,15 con uno spazio alle giovani band della Toscana che avranno l'occasione di poter promuovere i propri brani, presentare e vendere i propri cd. Giornata imperdibile anche quella di sabato. Dalle 9 sarà allestito il mercatino del disco raro e del collezionismo che farà da cornice agli eventi nel porticato esterno del centro commerciale. Dalle 17 alle 18 incontro formativo con dei professionisti della musica come il tastierista Antonio Aiazzi, la celebre azienda toscana Mokke's e il fonico Matteo Magrini. A seguire il concerto delle giovani band toscane selezionate per il festival in collaborazione con l'Associazioni Quarock eVinylove e alle 20 il concerto dal vivo di Federico Fiumani, cantautore, chitarrista e scrittore, cantante del gruppo dei Diaframma, gruppo rock fiorentino nato negli anni Ottanta. La kermesse proseguirà anche nella giornata di domenica. Dalle 10 alle 13 si potranno provare e toccare gli strumenti nel porticato esterno del centro commerciale, mentre alle 17 il grande protagonista sarà Luca Martelli musicista dei Rossofuoco, Gli Atroci e Litfiba che delizierà i presenti con una performance-seminario alla batteria. Dalle 18 è in programma l'appuntamento "Vox Popouli" con il palco aperto a giovani voci che vedrà di scena Marianna Galli e Andrea Scaramelli dei Child on The Slide (Acoustic Set) e Jessica Marchi, mentre alle 19 il grande ospite sarà Giacomo Voli, protagonista dell'ultima edizione del talent show Rai "The Voice of Italy", dove si è classificato al secondo posto. Infine, a conclusione, dj set fino alle 21. Per ulterioriinformazioni è possibile consultare il sito internet del Centro*Empoli all'indirizzo www.centroempoli.it e la pagina dedicata all'evento.

Redazione Nove da Firenze