​Ztl estiva a Firenze: semaforo rosso di notte, nel fine settimana

Da giovedì alla prima domenica di ottobre


 Torna la ztl estiva notturna. Come previsto infatti dal disciplinare integrato che raccoglie tutte le regole della zona a traffico limitato fiorentino, la ztl notturna estiva scatta il primo giovedì di aprile per terminare la prima domenica di ottobre.
Il divieto sarà in vigore le sere del giovedì, venerdì e sabato (dalle 23 alle 3 del giorno successivo) e per tutelare il rispetto dei divieti saranno riattivate le porte telematiche poste ai confini della ztl. Predisposti inoltre controlli assidui e specifici della Polizia Municipale.

Come consueto sono interessati tutti i settori della ztl diurna, ovvero A, B e O cui si aggiungono i settori G e F validi solo per il provvedimento estivo. Si tratta rispettivamente delle aree di piazza Cavalleggeri-lungarno della Zecca Vecchia-piazza Piave e di quella dell’area di San Niccolò. A causa del senso unico in vigore in viale Poggi in direzione via dei Bastioni la porta telematica posta sulla stessa via non può essere attivata: per questo sarà sospesa la ztl in una piccola porzione, da via dei Bastioni verso il viale dei Colli. In dettaglio si tratta delle strade del settore F comprese all’interno del seguente perimetro: via dei Bastioni (tratto via Ser Ventura Monachi-viale Poggi escluso), viale Poggi (escluso), viale Galilei (tratto viale Poggi-via San Leonardo, escluso), via San Leonardo (tratto viale Galilei-Schiaparelli inclusa), via Schiaparelli (inclusa), via San Leonardo (tratto via Schiaparelli-Costa San Giorgio inclusa), via di Belvedere (inclusa).

Redazione Nove da Firenze