Rubrica — Editoria Toscana

Web: iniziato il secondo ciclo di incontri in biblioteca #Internet&Diritto

Al via la programmazione 2019-2020 di incontri alla Biblioteca Toscana Pietro Leopoldo. Ieri pomeriggio una riflessione su ‘Social media: opportunità e pericoli della vita social, trasmesso in video-diretta anche sulla pagina Facebook del Consiglio regionale della Toscana


Firenze – Torna nella Biblioteca della Toscana Pietro Leopoldo #Internet&Diritto. Il futuro in biblioteca, il ciclo di incontri dedicato ai cittadini per acquisire maggiore consapevolezza sull’uso della rete.

Questa seconda edizione – da ottobre 2019 a maggio 2020 – si articola in sei incontri, in ciascuno dei quali, partendo dalla presentazione di un libro, viene affrontato uno specifico aspetto dell’intreccio tra innovazione tecnologica e diritti: dall’intelligenza artificiale al cyber bullismo, dai social media ai bitcoin, dalla data society ai reati informatici.

Ieri pomeriggio, alla Biblioteca Pietro Leopoldo (piazza dell’Unità Italiana,1 a Firenze) si è parlato di “Social media: opportunità e pericoli della vita social”. L’appuntamento ha preso le mosse dalla presentazione del volume "Social media e diritti. Diritto e social media” numero speciale della rivista “Informatica e diritto” (Edizioni Scientifiche Italiane, 2017) a cura di Gian Luca Conti, Marina Pietrangelo e Francesco Romano. Il testo offre una riflessione sulle tante questioni giuridiche legate all’uso dei social media, usati nella vita quotidiana con indiscutibili vantaggi, ma esponendo al contempo a pericoli e rischi, potendo essere strumento di odio, discriminazione, fake news, bullismo. D’altra parte i social si prestano anche ad essere usati per orientare consumatori, utenti e cittadini, anche a livello politico.

Il dibattito ha offerto spunti di consapevolezza per muoversi in modo più sicuro in rete. 

Redazione Nove da Firenze