Rubrica — La tavola toscana

Vino: le migliori ricette natalizie in abbinamento alle bottiglie toscane

Al via per tutto dicembre l’evento lanciato da MTV per fare i regali in cantina da ordinare on line. Un brindisi natalizio con un ospite d’eccezione


E’ il Babbo Natale degli amanti del vino e, non a caso, si chiama Bacco Natale. Non arriverà con le renne, ma direttamente con il corriere all’indirizzo che si preferirà. E’ la nuova iniziativa lanciata dal Movimento Turismo del Vino Toscana (#BaccoNatale il tag) in occasione delle festività natalizie che ha come obiettivo quello di poter fare un regalo a persone più lontane che non potranno scambiarsi in maniera tradizionale gli auguri e i doni a causa delle restrizioni da Covid-19, ma che potranno regalarsi ottimi prodotti enologici toscani e al contempo un omaggio del tutto personalizzato grazie al progetto di MTV Toscana.

«Speravamo di poter aprire le cantine in maniera tradizionale per questo Natale, ma non ci siamo riusciti – spiega il Presidente di MTV Toscana, Emanuela Tamburini – quindi l’idea di poter sfruttare il nostro portale e la collaborazione con le nostre cantine per poter mettere comunque a disposizione degli appassionati la possibilità di fare omaggi originali e di qualità, il tutto senza bisogno di uscire, ma navigando da casa sul nostro sito». Ecco così che dopo l’iniziativa #iostappoacasa, arriva un nuovo modo di rimanere in cantina anche da lontano.

Bacco Natale: un semplice clic per avere il regalo più originale

 Semplice fare regali nelle cantine toscane quest’anno: basta collegarsi al portale www.mtvtoscana.com e sfogliare tra le oltre 40 aziende aderenti i vari “pack” natalizi proposti (se ne possono scegliere tra oltre 100). Dal Brunello di Montalcino al Carmignano Docg, passando per il Chianti Classico, l’Orcia Doc e tutte le più importanti denominazioni regionali. Tre i semplici passaggi per fare l’acquisto: scegliere il pacco natalizio che più piace; cliccarci sopra e compilare i dati per la spedizione e l’acquisto; aspettare che il pacco arrivi a destinazione. Ogni azienda contatterà l’acquirente chiedendo anche come personalizzare il pacco di natale, magari con un biglietto o con una dedica, quindi spedirà in tempi brevi a destinazione. Tre sono i pack disponibili, ognuno con un formato e prezzo diverso. Il pack “Natale di Vino” da 25 euro prevede 1 o 2 bottiglie; quello da 40 euro, “Natale dolce”, anche una bottiglia di vino da dessert; il pack “Natale con Bacco” da 60 euro va da 1 a 4 bottiglie (a scelta anche tra vini da dessert, distillati e olio extravergine d’oliva).

Il contest “Bacco Natale” con i blogger di AIFB

 Da metà dicembre, sempre nel portale di MTV Toscana, sarà possibile anche scoprire i migliori abbinamenti tra vini toscani di tutte le denominazioni e le ricette natalizie dei migliori food blogger italiani. Prende il via infatti anche il contest tra le cantine del Movimento Turismo del Vino Toscana e i soci dell’Associazione italiana food blogger ormai storici partner. Trenta ricette in abbinamento ad altrettanti vini che potranno sia essere consultate nel sito, ma anche tutte insieme a casa scaricando gratuitamente l’e-book presto on line. Una giuria tecnica alla fine deciderà anche quale sarà la miglior combinazione cibo-vino (il 6 gennaio sarà decretato il vincitore).

Arcanum Toscana IGT 2015

In occasione del Natale 2020, Tenuta di Arceno, realtà vitivinicola toscana sulle colline del Chianti Classico, nel comune di Castelnuovo Berardenga (SI), parte di Jackson Family Wines e di proprietà di Barbara Banke e della Famiglia Jackson dal 1994, propone Arcanum Toscana IGT 2015, un vino importante ed elegante, ideale per chi ama le eccellenze del Chianti Classico, un territorio ricco di storia, tradizioni, bellezze naturali e famoso per i suoi vini di pregio. Arcanum Toscana IGT 2015 è un blend che esalta la complessità e la ricchezza minerale del terroir da cui proviene. Tra i cosiddetti Supertuscan, è un’etichetta originale e di grande prestigio. Un vino d’ispirazione bordolese, ottenuto prevalentemente da uve Cabernet Franc (74%), elegante e di razza: il regalo perfetto per stupire i veri intenditori sempre alla ricerca delle eccellenze enologiche più sorprendenti. Arcanum Toscana IGT 2015 ha ottenuto un importante punteggio (97 punti) da parte di Monica Larner, autorevole giornalista di Robert Parker The Wine Advocate.

PETROLO CELEBRA I 30 ANNI DI TORRIONE

La festa di Natale è alle porte e Tenuta di Petrolo, storica azienda vitivinicola toscana guidata da Luca Sanjust, situata sulle pendici a Sud-Est dei Monti del Chianti, nella DOC Val d’Arno di Sopra, giusto al confine con il Chianti Classico, per il pranzo di Natale suggerisce un vino di grande importanza: Torrione 2018 DOC Val d’Arno di Sopra Biologico – Etichetta Speciale per l’anniversario dei 30 anni (1988-2018), un regalo di pregio che celebra l’eccellenza della più autentica Toscana del vino. Torrione 2018 DOC Val d’Arno di Sopra Biologico: un vino molto caro a Petrolo, voluto da Lucia Bazzocchi Sanjust nel 1988 e realizzato all’ora con l’aiuto di Giulio Gambelli. È icona di evoluzione di Petrolo sempre alla ricerca estrema della qualità. Un rosso equilibrato, ottenuto dall’uvaggio di Sangiovese (80%) e delle varietà francesi Merlot (15%) e Cabernet Sauvignon (5%), che insieme donano grande profumo e intensità eccezionale. Un vino che sa regalare i profumi di un territorio, i sapori inconfondibili della sua storia enoica che da sempre abbina al Sangiovese le uve francesi senza timore che alterino la qualità poiché è il territorio che prevale sulle diverse varietà. Torrione 2018 DOC Val d’Arno di Sopra Biologico è la bottiglia perfetta per riscaldare i momenti più speciali del vostro Natale. L’annata 2018 riceve sull’etichetta uno speciale cuore volante, non solo per celebrare questa occasione unica, ma anche perché il 2018 è una delle versioni più belle e accattivanti mai realizzate. La nuova grafica è stata realizzata con il contributo di Sabina Mirri, artista di fama internazionale.

DA CASTIGLION DEL BOSCO UN ESCLUSIVO COFANETTO DEGUSTAZIONE

In occasione del Natale, Castiglion del Bosco, una delle più grandi e storiche tenute di Montalcino acquistata da Massimo e Chiara Ferragamo nel 2003, propone un raffinato cofanetto per scoprire tre diverse espressioni di un terroir unico, degustando i vini Chardonnay IGT Toscana 2019, Rosso di Montalcino Cru Gauggiole 2018 e Brunello di Montalcino DOCG 2015. Quale modo migliore di celebrare questo magico periodo, se non con un ottimo bicchiere di vino? Il cofanetto degustazione “Starter Pack” di Castiglion del Bosco, include: Chardonnay 2019, un vino fresco e fragrante, di grande eleganza ed equilibrio. Al naso esprime un bouquet floreale impreziosito da sentori agrumati, ideale per dare il via ai festeggiamenti con un aperitivo speciale. Gauggiole Rosso di Montalcino 2018, un’espressione delicata e vivace del Sangiovese, fine e di grande bevibilità. Un vino dai profumi netti e fragranti, contraddistinto da note agrumate e sentori di viola, ottimo per accompagnare i tradizionali menu del Natale. L’iconico Brunello di Montalcino, nella straordinaria annata 2015, si presenta con un colore rosso rubino intenso e riflessi granati. Esprime i profumi classici del Sangiovese, netti e prorompenti con le tipiche note di sottobosco, di frutti a bacca rossa e sentori balsamici. Un vino per le grandi occasioni, perfetto per celebrare il periodo più atteso dell’anno. La selezione dei vini è contenuta in un elegante scrigno di legno, che li custodisce e preserva.

Redazione Nove da Firenze