Rubrica — Giocare in Toscana

Vinci capitale italiana del Fantasy

Tutti gli eventi tematici della nuova edizione della Festa dell’Unicorno


Vinci si prepara ad accogliere la nuova edizione della Festa dell’Unicorno e con questa elfi, fate, orchi e tante altre creature magiche, consacrandosi anche quest’anno come capitale italiana del Fantasy. Tra gli eventi dedicati al mondo fantastico da segnalare sicuramente l’ormai nota Disfida delle Arti Magiche, che regalerà a tutti i presenti uno spettacolo sicuramente unico. L’appuntamento per l’edizione 2018 è fissato per sabato 28 luglio alle ore 20.30, nella nuova area dedicata nella “Corte dei Sogni”. Il nuovo set garantirà maggiore spazio al pubblico e darà maggior risalto alle straordinarie performance delle associazioni partecipanti. Lo spettacolo sarà preceduto da un altro appuntamento immancabile: la Parata degli Elfi. Sempre sabato 28 luglio, alle 19.30, gli elfi torneranno infatti a sfilare per il borgo medievale nelle loro splendide vesti. La magia sarà ospite alla Festa dell’Unicorno anche venerdì 27 luglio con lo spettacolo “Processo alla strega” a cura della Compagnia Teatrale Unicorno. Uno spettacolo dedicato alle donne, donne che sapevano, che si facevano domande, che sapevano ascoltare, custodi di antichi saperi, donne di medicina: streghe. Una suggestiva e coinvolgente rievocazione che saprà far rivivere le voci di queste donne barbaramente processate e uccise nei secoli. Inoltre, la Compagnia Teatrale Unicorno, sarà presente anche domenica 29 con un altro attesissimo spettacolo: il Matrimonio Elfico. Uno spettacolo Fantasy che culminerà con la magica ricostruzione del matrimonio elfico, con incantevoli danze e musiche rievocative. Anche l’ospite d’eccezione di quest’anno ribadisce la vocazione Fantasy della festa, celebrando uno dei capolavori mondiali del genere ritenuto una pietra miliare a livello internazionale: Il signore degli Anelli. Ospite infatti l’attore Sean Astin famoso, oltre che per le sue interpretazioni in “i Goonies” e “Stranger Things”, per aver aiutato Frodo nella distruzione dell’Anello nei panni dell’hobbit Samvise “Sam” Gamgee. Sean sarà presente sul palco sabato 28 luglio per un saluto pubblico a tutti i suoi fan.

Redazione Nove da Firenze