Via Cimabue: nuova isola ecologica interrata a Firenze

Previsto anche l'alleggerimento di piazza Mentana dai mezzi Alia


Sarà realizzata in via Cimabue la nuova isola ecologica interrata per la raccolta dei rifiuti, mentre arriva la riorganizzazione del trasbordo per ‘alleggerire’ piazza Mentana dalla pressione dei mezzi Alia. La giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re, ha infatti istituito due nuove aree aggiuntive dedicate al trasbordo in piazza Gaddi e piazza Ferrucci.

“Andiamo avanti con la realizzazione delle isole ecologiche interrate di Alia per la raccolta dei rifiuti – ha detto l’assessore Del Re -, con la creazione della nuova postazione di via Cimabue che andrà ad aggiungersi alle 58 già presenti in città. Inoltre, abbiamo approvato la riorganizzazione del sistema di trasbordo per alleggerire piazza Mentana dai mezzi Alia grazie all’individuazione di due aree aggiuntive in piazza Gaddi e piazza Ferrucci. Dopo l’ok della conferenza dei servizi, abbiamo dato il via libera a entrambi gli interventi che vanno nella direzione di rendere più efficiente il sistema di raccolta nelle zone interessate”.

La conferenza dei servizi, conclusa il 3 settembre scorso, ha dato il via libera alla realizzazione dell’isola ecologica interrata di via Cimabue e all’istituzione delle due aree di trasbordo di piazza Gaddi e piazza Ferrucci. La realizzazione della nuova postazione di raccolta e degli interventi per alleggerire piazza Mentana sarà a carico di Alia. 

Redazione Nove da Firenze