Via Bronzino: tensione all'immobile occupato dai clandestini

Per il sopralluogo di Donzelli (Fratelli d'Italia): "Comune incapace di tutelare legalità: interverrò in ogni sede". Francesca Paolieri (Vice Capogruppo PD) replica all’onorevole di FdI: “Il Pd non prende lezioni”


VIDEO — Un immobile occupato da tre anni e mezzo e i proprietari che non possono utilizzarlo. Succede in via Bronzino a Firenze, a pochi passi dal centro, dove questa mattina ha effettuato un sopralluogo insieme ai rappresentanti della proprietà il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli: "E' assurdo che in una nazione civile delle persone, per lo più immigrati e clandestini insieme anche ad alcuni bambini, occupino un immobile e i proprietari non ci possano entrare - ha detto - ancora una volta il Comune di Firenze non ha risposto agli appelli per il ripristino della legalità: il Pd e gli amici di Renzi preferiscono tutelare gli abusivi aiutati da movimenti organizzati".

"Oggi sulla vicenda - ha spiegato Donzelli - pende un'azione legale che avrà la sua prossima udienza l'11 giugno. Nel frattempo i proprietari, mentre gli occupanti godono del bene, continuano a pagare sull'immobile tasse salatissime. Durante il sopralluogo - ha aggiunto - abbiamo chiamato le forze dell'ordine per consentire ai proprietari di verificare le condizioni dell'edificio, già ritenute pericolose e inagibili nelle precedenti ispezioni. Dopo alcuni minuti di tensione neanche loro hanno potuto aiutarci. Da parte mia interverrò in ogni sede per garantire la legalità e ripristinare questo legittimo diritto - conclude Donzelli - non è accettabile che lo Stato non faccia rispettare la legge".

“Il Pd non prende lezioni dall’onorevole Donzelli, che continua a dilettarsi nel fare affermazioni ad effetto solo per avere un po’ di visibilità sui media. L’amministrazione comunale è fortemente impegnata nel garantire il rispetto delle regole e l’affermazione della legalità, come dimostrano le risposte concrete contro le occupazioni abusive”. Così la Vice Capogruppo del Partito Democratico Francesca Paolieri replica al deputato di Fratelli d’Italia l’onorevole Giovanni Donzelli. “In questi quattro anni di mandato l’amministrazione comunale ha effettuato circa 40 sgomberi – continua Paolieri – eseguiti in collaborazione con Prefettura e Questura. Il tema delle occupazioni è stato affrontando con serietà e grande impegno. Il Pd e l’amministrazione comunale fanno fatti, non parole”. “Donzelli, invece, nel suo ruolo di consigliere regionale cosa ha fatto oltre che parlare?” chiede la Vice Capogruppo Pd. “Eppure – conclude Francesca Paolieri – ricopriva un ruolo in un organo legislativo. Adesso che siede in Parlamento, altro organo a cui è attribuito il potere legislativo, pensa di continuare solo a fare chiacchiere o si è posto nell’ottica di fare qualcosa di concreto per il Paese?”.

Redazione Nove da Firenze