Digital Security: Var Group acquisisce 51% di Weelgo

Potenzia la divisione, creando un polo con competenze uniche nell’area Enterprise Networking & Edge Security. E la fiorentina 7Layers diventa fornitore worldwide di servizi Managed Detection and Response con Palo Alto Networks


Firenze, 9 novembre, 2020Var Group Spa, operatore di riferimento in Italia nel settore dei servizi e delle soluzioni ICT per le imprese, parte del gruppo SeSa S.p.a, quotato sul segmento Star di Borsa Italiana, annuncia l’acquisizione del 51% di Weelgo, attraverso la controllata Gencom. Si tratta di un’operazione strategica perché accresce le competenze nell’area Enterprise Networking ed Edge Security e perché rappresenta il punto di arrivo di una collaborazione in atto da tempo su numerosi progetti di innovazione per le aziende. Var Group continua così la crescita, iniziata nel 2014, che le ha permesso di creare un polo per la gestione globale della sicurezza delle imprese, un centro di eccellenza unico nel panorama italiano, composto oggi da 200 esperti. L’acquisizione di Weelgo permette di sostenere le aziende del Made in Italy con un expertise sempre più evoluto nelle aree dell’Enterprise Networking e dell’Edge Network Security, sempre più connesse a quelle della Cybersecurity e della Collaboration. L’accordo estende e rafforza il supporto territoriale di Var Group in un’area così strategica come quella della Lombardia e del Triveneto. Weelgo nasce nel 2015 a Bergamo dall’idea di un gruppo di professionisti dei settori delle telecomunicazioni e dei sistemi informativi determinati nel voler avviare una realtà aziendale fortemente specializzata nel campo dell’Information Technology. Oggi è un’impresa che possiede ottime competenze nello sviluppo di progetti di networking basati sulle tecnologie HPE/Aruba, Fortinet, Cambium, Ubiquiti e Cisco.

Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Weelgo - dichiara Francesca Moriani CEO di Var Group- Si conferma il nostro impegno a costruire e promuovere un approccio unico e globale alla Security. La crisi sanitaria di questo anno ci ha fatto prendere coscienza di quanto la digitalizzazione sia fondamentale per la vita delle nostre aziende. In questo panorama le competenze in ambito Enterprise networking ed Edge Security svolgono un ruolo di primaria importanza per garantire continuità e far crescere il business”.

Grazie all’integrazione di Weelgo confermiamo il nostro ruolo di player italiano leader nel mercato della security e il valore del nostro supporto alle aziende”. Conferma Mirko Gatto, Head of Digital Security Division Var Group.

Davide Fiumi, CEO Gencom dichiara “Collaboriamo con il team di Weelgo da tempo. Conosciamo la professionalità e la loro capacità di gestire progetti complessi. Siamo contenti che questa partnership sia diventata e una vera e propria sinergia”.

"Siamo orgogliosi e onorati di aver suscitato l'interesse di un gruppo come Var Group. Una sfida che non ci spaventa ma ci stimola verso una forte crescita che affronteremo con l'entusiasmo di sempre." Commenta Alice ZamboniConsigliere Delegato Weelgo.

MDR di 7Layers 

7Layers, società di servizi per la sicurezza informatica fondata nel 2012 a Firenze annuncia di aver ricevuto da Palo Alto Networks, leader mondiale per la cyber security, il riconoscimento di NextWave Managed Security Service Provider per la fornitura a livello globale di servizi gestiti. 7Layers diventa dunque un partner per l’erogazione di soluzioni di tipo Managed Detection and Response per la gestione e mitigazione degli attacchi più evoluti integrando le soluzioni di Palo Alto Networks, nello specifico i Next-Generation Firewall, Cortex XDR, Prisma Cloud (per la sicurezza di ambienti Multi-Cloud e DevOps) e Prisma Access Secure Access Service Edge.

“Collaborare con Palo Alto Networks ci permette di rispondere al meglio alle minacce offrendo una suite completa di soluzioni security integrate che proteggono network, endpoint e cloud, ha detto Riccardo Baldanzi, CEO/CSO di 7Layers.

“Le organizzazioni continuano ad essere sempre più interessate ai servizi integrati di sicurezza in quanto permettono loro di essere sempre un passo avanti alle minacce più recenti, controllare i costi e godere della miglior protezione. Siamo felici di lavorare con 7Layers con l’obiettivo di permettere ai nostri clienti di operare in un mondo dove ogni giorno è più sicuro rispetto a quello precedente”, ha aggiunto Mauro Palmigiani, Country Manager per l’Italia in Palo Alto Networks.

“Il nostro team MDR è un gruppo globale di professionisti esperti di sicurezza offensiva e difensiva. Questo tipo di esperienza trasversale rende il nostro team esperto nel threat hunting e nell’intelligence per le minacce conosciute e sconosciute, incluse le investigazioni su attacchi mirati. Il nostro obiettivo è fornire visibilità e difesa contro gli attacchi informatici avanzati come estensione del team di security di Palo Alto Networks” ha detto Fabrizio Rosina, CEO/CTO di 7Layers. “I nostri analisti di cybersecurity utilizzano strumenti e software sofisticati come il Cortex XDR che applica il Machine Learning per automatizzare i processi di Prevention, Detection & Response sul network, l’endpoint ed il cloud per ottenere informazioni contestuali ed individuare prontamente le minacce. Ai nostri clienti viene notificato immediatamente se ci sono le evidenze di una compromissione e possono seguirne lo stato attraverso un portale web mentre i nostri analisti lavorano per risolvere l’incidente.”

7Layers è una delle aziende di cybersecurity in Europa con il più alto tasso di crescita. L’azienda fornisce soluzioni di sicurezza informatica, integrati con servizi gestiti di Detection e Response per tutti i settori: grandi aziende, servizi finanziari, produzione industriale, asset strategici, legal e tanti altri. L’azienda combina tecnologia innovativa con forte expertise e processi interni per individuare e combattere in tempo reale le minacce più sofisticate. 7Layers è recentemente entrata a far parte del Gruppo Fastweb, operatore italiano di telecomunicazioni e servizi ICT leader nel segmento Enterprise.

Redazione Nove da Firenze