Vademecum Ispezioni: norme da seguire e diritti degli esercenti

Alle Murate martedì 24 settembre un incontro con gli esperti e la consegna gratuita dell'utilissimo libretto


Le ispezioni nei bar e ristoranti sono sempre più frequenti e a volte possono costare molto caro ai titolari, anche a fronte di piccole inadempienze. È per questo che martedì 24 settembre 2019 alle ore 15.30 nella sala Pasquini del Murate Idea Park di Firenze, in piazza Madonna della Neve 6, Confcommercio presenta il nuovissimo Vademecum Ispezioni pubblicato da Fipe, la federazione italiana dei pubblici esercizi: un manuale pratico e dal linguaggio accessibile, che riassume le norme da seguire per essere in regola con il lavoro, la salute, la sicurezza e l’igiene degli alimenti. Ma non solo: il libretto ricorda anche i diritti che gli esercenti possono far valere di fronte alle pubbliche autorità che effettuano i controlli, in modo da vivere consapevolmente ogni fase del procedimento.

La partecipazione all’incontro, organizzato in collaborazione con Fipe, Ente Bilaterale Nazionale del Turismo e Fondo Est, è libera e gratuita, così come gratuito è il Vademecum, che sarà consegnato a tutti i presenti.

I lavori, moderati dal vicedirettore della Confcommercio fiorentina Stefano Guerri, si apriranno con i saluti del vicepresidente vicario nazionale, nonché presidente regionale,di Fipe Confcommercio Aldo Cursano e del presidente dei Ristoratori fiorentini Marco Stabile. Interverranno anche il direttore del Dipartimento Prevenzione dell’Azienda USL Toscana Centro Renzo Berti, il direttore dell’Ispettorato del Lavoro di Firenze Antonio Zoina e il commissario della Polizia Amministrativa di Firenze Elio Covino. Per Fipe nazionale saranno presenti Silvio Moretti, direttore Area Relazioni Sindacali, Previdenziali, e Giulia Rebecca Giuliani, coordinatrice dell’Area legale, Legislativa e Tributaria.

Per qualsiasi info e per iscriversi è possibile contattare la segreteria provinciale Fipe-Confcommercio di Firenze (Fabrizio Matucci) al numero di telefono 055.2036946 oppure scrivere a fipe@confcommercio.firenze.it.

Redazione Nove da Firenze