Vaccinazione straordinaria antinfluenzale a Pistoia

L'iniziativa dei Medici di Famiglia. Oggi i primi 200 cittadini


Pistoia – Primo giorno oggi per "Vacciniamo al Ceppo" l'iniziativa promossa dai Medici di Famiglia per incentivare il più possibile la Campagna di vaccinazione antinfluenzale. L'Azienda USL Toscana centro, attraverso la zona distretto pistoiese, ha messo a disposizione dei Medici i cinque nuovi Ambulatori del Punto Prelievi del presidio "Ceppo" dove, altrettanti medici, dalle ore 15 alle 18,30 effettuano le vaccinazioni definite straordinarie perché aggiuntive a quelle che vengono già svolte nei loro ambulatori. Ha coordinato l'iniziativa per la Medicina generale la dottoressa Lara Romagnani.

Per le prenotazioni dei cittadini la SDS pistoiese ha anche istituito un call center aziendale.

Sono 200 i cittadini che oggi pomeriggio riceveranno l'importante protezione per ridurre il rischio di ammalarsi di influenza. Sono invece 22 i Medici di Famiglia, che dal martedì al sabato, sempre di pomeriggio, si alternano per svolgere le sedute straordinarie.

L'Azienda oltre agli ambienti ha messo a disposizione anche il proprio personale e non è mancato il sostegno anche da parte delle Associazioni di Volontariato che all'ingresso del presidio svolgono la funzione di "filtro" e sono: la Croce Verde e la Croce Rossa di Pistoia, Ciscom, le Associazione Nazionali Carabineri, Polizia di Stato e Alpini.

L’obiettivo copertura della Campagna vaccinale di quest’anno è del 75% in particolare nelle fasce della popolazione più fragile e a rischio.

Redazione Nove da Firenze