Polizia Municipale agli ingressi delle scuole, 50 pattuglie al giorno

Firenze: l’iniziativa incontra il favore di genitori, docenti e addetti ai lavori


Continuano i servizi agli ingressi delle scuole da parte della Polizia Municipale per prevenire gli assembramenti durante le fasi di entrata ed uscita. I servizi, iniziati dal 7 gennaio in collaborazione anche con le altre forze di polizia, hanno visto l’impegno di circa 50 pattuglie al giorno, fra scuole primarie, secondarie e superiori. I controlli hanno contribuito a garantire il rispetto delle norme di prevenzione dal contagio di Covid 19: uso delle mascherine e mantenimento delle distanze interpersonali, specialmente durante le fasi più delicate dal punto di vista degli assembramenti, l’entrata e l’uscita.

Dalla scorsa settimana la presenza degli agenti è stata concentrata sulle scuole primarie, mantenendo comunque un controllo su quegli istituti superiori che hanno evidenziato in questa prima fase la necessità di confermare il presidio.
I servizi hanno riscontrato il favore sia dei genitori che dei docenti in particolare un ringraziamento ufficiale è arrivato all’Amministrazione Comunale e al Comando della Polizia Municipale della società Lunghini Servizi, azienda che per conto del Comune effettua un servizio di scuolabus per il trasporto di bambini delle materna e della primaria. Nella lettera si sottolinea il prezioso lavoro svolto dagli agenti in particolare lungo l’itinerario scuolabus 21 durante le fermate presso la scuola primaria Don Milani in piazza Dolci e presso la primaria Bechi in via Bugiardini.

Redazione Nove da Firenze