Rubrica — Fiorentina

Un pareggio in rimonta che allontana dall'Europa

Dopo un primo tempo dominato dalla Lazio che va in vantaggio con Immobile, i viola trovano il pari con Muriel. Buona prova di Mirallas e Torrecciano. Infortunio a Chiesa. Tramonta il sogno Europa.


Ennesimo pareggio in rimonta della Fiorentina. Un risultato meritato raggiunto dai viola che hanno, nella ripresa, cambiato ritmo dopo un primo tempo incolore. E' un pareggio che ,però, è quasi una sconfitta. Servivano i tre punti per continuare a sperare per un posto in Europa League. Adesso ,visti anche i risultati delle concorrenti,i viola sono a sette punti dal settimo posto e non hanno molte possibilità di colmare il divario. Oggi la squadra è apparsa almeno per un tempo incapace di fare gioco contro una Lazio meglio organizzata che avrebbe potuto chiudere agevolmente la gara nella prima frazione di gioco

Dopo un inizio poco emozionante e giocato con estrema lentezza dai viola, la partita si anima intorno al ventesimo, quando dopo una palla perduta a centrocampo da Biraghi,Luis Alberto serve Immobile che colpisce il palo. La Lazio ha in mano la gara: al 23' Correa serve Immobile che anticipa la difesa viola e batte Terracciano. La Lazio è ancora pericolosa intorno alla mezzora con un tiro di Milinkovic Savic che impegna il portiere viola. La Fiorentina è lenta e inconcludente, difetta nella manovra, mentre la Lazio è invece veloce e devastante nelle ripartenze. In una serata che non si annuncia brillante, arriva al 35' l'infortunio di Chiesa che è sostituito da Simeone . La Lazio domina la partita e ha un’ottima occasione al 38' ,quando Correa supera agevolmente Ceccherini e chiama Terracciano a una grande parata. Il portiere viola che sostituisce l'infortunato Lafont, si fa trovare pronto anche al 43’, quando respinge un gran tiro di Immobile, lasciato libero dalla difesa viola.

Dopo un primo tempo disastroso che poteva concludersi con un passivo più ampio,Pioli schiera nella ripresa Mirallas al posto di un insufficiente Edimilson. La scelta del belga si rivela indovinata.

Mirallas regala vivacità e velocità alla manovra viola e al quindicesimo dopo una bell'azione personale sulla destra salta i difensori biancocelesti e confeziona un assist per Muriel che mette in rete. La Lazio cala notevolmente, la Fiorentina si fa più aggressiva. Al diciottesimo Mirallas servito da Simeone, ha la palla per il raddoppio ma spreca,tirando alto. La Fiorentina ci prova con grinta e determinazione. Al 31' un colpo di testa di Simeone finisce alto. Nel finale c'è più Fiorentina che Lazio, ma il risultato non cambia . Alla fine arriva un pari che delude entrambe le squadre. La Lazio frena la sua corsa Champions, i viola vedono allontanarsi, se non tramontare definitivamente, il sogno Europa League.

Nel dopo gara Stefano Pioli, ha dichiarato a Sky:

“Non credo che l’Europa ci sia costata stasera. Abbiamo fatto troppi pochi punti nel girone d’andata. Sappiamo che oggi iniziano i due mesi decisivi per noi. In queste sette partite che rimangono all’andata, abbiamo fatto solo cinque punti, ma con oggi abbiamo già un punto in più al girone d’andata. La squadra non è uscita bene dalla settimana dei tre incontri, sia mentalmente sia fisicamente. Questa squadra si esalta nei momenti positivi e si deprime in quelli negativi come tutto l’ambiente. Sono stato costretto a far giocare anche chi non stava al 100%. La squadra nel secondo tempo ha giocato come sa, contro una squadra forte. Io non sono dispiaciuto dalla prestazione di oggi. Dobbiamo recuperare le energie. Ci aspettavamo di più dalla gara con l’Atalanta ma è ancora tutto aperto. Abbiamo perso una partita con l’Atalanta negli ultimi tre mesi. Dobbiamo continuare a lavorare così fino alla fine”.

Fiorentina-Lazio  1-1

FIORENTINA (4-3-2-1): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (35' st Vitor Hugo), Biraghi; Benassi, Edimilson (1' st Mirallas), Veretout; Chiesa (35' pt Simeone), Gerson; Muriel. Allenatore: Pioli

LAZIO (3-5-2): Strakosha, Patric, Acerbi, Radu (37' st Bastos); Marusic, Milinkovic Savic, Lulic (21' st Badelj), Leiva, Luis Alberto (29' st Romulo), Correa, Immobile Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: Orsato di Schio

Reti: 23' pt Immobile, 15' st Muriel

Note: ammoniti Veretout, Ceccherini, Immobile, Simeone

Fiorentina — rubrica a cura di Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri

Alessandro Lazzeri — Giornalista e scrittore, laureato in Lettere, ha pubblicato su testate giornalistiche nazionali e locali (Paese Sera, Avanti, Teleregione, Industria Toscana, Michelangelo, Ricerche Storiche)

E-mail: arte@nove.firenze.it