Ubriaco sul bus, orina e disturba i passeggeri: scortato alla stazione

La pattuglia dell’Autoreparto, allertata dall’autista, ha denunciato l’uomo per ubriachezza


Era salito sull'autobus e, ubriaco, aveva orinato e versato il vino sul pavimento creando disagio agli altri passeggeri. Ma la situazione è stata risolta dalla Polizia Municipale, allertata dall'autista del mezzo, che ha denunciato l'uomo per ubriachezza. L’intervento ieri pomeriggio intorno alle 18.

Una pattuglia dell’Autoreparto in servizio in via Don Minzoni è stata allertata da un autista dell’Ataf. Il conducente ha chiesto l’intervento degli agenti per risolvere una situazione problematica verificatosi nel mezzo per la presenza di una persona ubriaca. L’uomo, oltre ad aver orinato, aveva anche rovesciato sul pavimento del vino creando notevole disturbo ai numerosi passeggeri. Gli agenti sono saliti sul bus e hanno invitato l’uomo a scendere. Un invito caduto nel vuoto e che ha avuto come reazione frasi sconnesse e la pretesa di essere accompagnato alla stazione ferroviaria.

Gli agenti, temendo che l’uomo andasse in escandescenze, hanno concordato con l’autista di far scendere i passeggeri e di scortare fino alla fermata prevista in zona Stazione soltanto con l’ubriaco a bordo. Una volta arrivati, gli agenti hanno identificato l’uomo: si tratta di un 74enne austriaco.

Per lui è scattata la denuncia per ubriachezza manifesta (pena prevista da 51 a 309 euro che può essere aumentata in caso di ubriachezza abituale).

Redazione Nove da Firenze