Tramvia: prova interrotta per automobili in sosta sui binari

L’auto in sosta sui binari durante le prove del tram è stata multata dalla Polizia Municipale


Continuano le prove del tram sulle due linee, ma il test della Linea 3 ha subito uno stop. Palazzo Vecchio lo definisce "inaspettato", anche se nelle ultime settimane proprio su via Vittorio Emanuele II sono state tante le polemiche da parte dei residenti che lamentano la presenza dei binari vissuti come barriere e l'assenza di parcheggi. In realtà sempre di Test si è trattato, per la vivibilità urbana.

Una assenza di stalli per la sosta confermata dalle parole spese per la riqualificazione dell'area di via Alderotti dove verranno realizzati 80 posti "Con questo parcheggio restituiremo stalli di sosta ad un quartiere che, con i lavori della tramvia, ha visto una riduzione dei posti auto in strada" ha detto l'assessore Stefano Giorgetti.

 In via Vittorio Emanuele II Il Sirio della Tramvia si è dovuto fermare all’altezza di via Bini per la presenza di quattro auto in sosta sui binari.
Immediato l’intervento della Polizia Municipale presente con uno specifico servizio d’ausilio alle prove. Gli agenti hanno contattato le pattuglie di motociclisti che sono arrivati sul posto: due delle auto si erano già allontanate, ma altre due erano ancora sui binari e per loro è scattata la multa da 85 euro.

Gli agenti hanno chiamato il carro attrezzi: la conducente di una delle auto è sopraggiunta prima che arrivasse il mezzo per la rimozione e agli agenti si è giustificata dichiarando di essere andata a prendere un appuntamento dal pediatra e di non aver visto i binari. L’altro veicolo è stato invece rimosso. Per il conducente, oltre alla sanzione da 85 euro, scatteranno anche i costi per la rimozione con il carro attrezzi

 Un test a sorpresa molto utile. Con la Tramvia a regime sarà necessario monitorare le nuove strade lungo il percorso dato che in molti casi, trattandosi di una viabilità ridotta rispetto a quella interessata dalla Linea 1, sono presenti intervalli con accesso a parcheggi condominiali e passi carrabili.

La caratteristica principale e la massima funzionalità della Tramvia è data dalla regolarità delle corse e pertanto gli autisti dei nuovi mezzi non possono trovare ostacoli di questo tipo.

Antonio Lenoci