Tramvia, collaudo Linea 2 per Pitti: traffico bloccato a Firenze

​Toccafondi e Semplici: “Tutti sanno che quando parte Pitti Uomo ci sono problemi di traffico e il ministro fa partire proprio oggi il collaudo della nuova linea della tranvia”


 A Firenze c’è un giorno in cui il traffico è da bollino rosso ed è la partenza di Pitti Immagine Uomo.
"Il genio della lampada di Danilo Toninelli decide di far partire il collaudo proprio quando inizia Pitti Uomo alla Fortezza da Basso. Sarà un caso? A pensare male si fa peccato ma delle volte si azzecca” così il deputato fiorentino Gabriele Toccafondi e il consigliere della Città Metropolitana Marco Semplici commentano le problematiche registrate in città

Insieme lanciano un messaggio al ministro delle infrastrutture: “Oggi è davvero il giorno in cui tutti i fiorentini e tutte le persone che hanno avuto necessità di raggiungere Firenze dovrebbero mandare un sentito grazie al ministro dei trasporti Toninelli, perché è grazie al suo noto acume che la città è rimasta bloccata per ore da una serie di inestricabili ingorghi. Infatti il ministro ha pensato bene di far partire proprio oggi, giorno dell'apertura di Pitti, il collaudo della nuova linea della tranvia per Peretola. Se non venisse da piangere ci si dovrebbe mettere a ridere – spiegano Toccafondi e Semplici - purtroppo però chi s'è trovato bloccato nel traffico cittadino non ha avuto alcun motivo di rallegrarsi: traffico bloccato, linee Ataf e lavoro dei tassisti impossibile, ritardi al lavoro, appuntamenti saltati. Un vero e proprio tour de force che i fiorentini non si meritavano di dover sopportare. E di tutto questo dobbiamo ringraziare il Ministro Toninelli - dicono Toccafondi e Semplici - . Infatti da ben otto mesi Toninelli doveva far partire il collaudo per la Linea 2 della Tramvia e decide di farlo partire proprio il giorno di Pitti Uomo”.

Redazione Nove da Firenze