Terremoto nel Centro-Italia: nuova forte scossa stamani

Il sisma percepito distintamente anche in Toscana. La terra continua a tremare


E' stata avvertita pochi minuti fa anche in Toscana una scossa di terremoto piuttosto lunga.

L'epicentro risulta essere nella zona di Norcia, a una profondità di 10 km, e la magnitudo sarebbe di 6.1. E' dunque ancora localizzata nella regione geologica del Centro Italia la scossa delle 7:41 di stamani. La gente è fuggita per strada a Roma, a Perugia, ad Ascoli Piceno, a l'Aquila. Ma il sisma è stato percepito forte anche nel Nord Italia, nel Sud e persino in Croazia, in Slovenia e in Bosnia Herzegovina.

Nei minuti successivi la terra ha continuato a tremare. Nuova scossa di Magnitudo 4.6 ha colpito la stessa area alle 7:44, una di ML 4.1 alle 8:00, una di ML 4.8 alle 8:13, una di 4.5 alle 8:34. In contemporanea, alle 8:25 un sisma, di intensità ML 4.3, ha avuto per epicentro il Mar Adriatico.

Telefonate alla Sala di Protezione civile di Firenze, soprattutto da Mugello e Valdarno. Chiamate telefoniche di persone terrorizzate sono giunte soprattutto dall'Appennino alla Sala di Protezione civile della Città Metropolitana. La scossa è stata avvertita distintamente anche in città. Ma non si segnalano danni a cose, o persone nel territorio fiorentino.

Redazione Nove da Firenze