Tango e aperitivi, è la settimana dell'ArteCultura

La programmazione dal 21 al 27 luglio al Giardino dell'Orticoltura


FIRENZE - Ecco cosa ci aspetta nella settimana dal 21 al 27 luglio al Giardino dell’ArteCultura di Firenze nel verde del Giardino dell’Orticultura.

Lunedì 21 l’aperitivo sarà arricchito dalle 21.15 da una nuova serata con i corti d’autore per Il Giardino del Cinema Corto, rassegna cinematografica a cura di HeyArtin collaborazione con l'Associazione Rive Gauche-ArteCinema.

Martedi 22 l’Aperipasseggino aspetta le mamme e i piccoli con laboratori artistici e intrattenimenti pensati appositamente per i bambini. Dalle 19, la scena sarà dei Jazz and Eggs – Kristina Grancaric (voce), Paolo Vallini (basso), Gioacchino Berardelli (piano e tastiera), Renzo Franchi (batteria) – con un live tra repertorio classico e canzoni moderne rivisitate in chiave jazz.

Mercoledi 23 dalle 19:30 torna l’appuntamento di ‘ArtGarden - opere d'arte nel Giardino’ che propone questa settimana l’installazione di Studio Limes, Luca De Silva e Sara Caselli dal titolo “Punteggiature fantastiche. Esercizi di riflessione immaginaria a testa in giù” accompagnata dall’opera di Julia Gallez “Giocattolo: giocare nella scatola". Ad introdurle, la performance di Laura Agostini.

Giovedì 24 si balla insieme a Che! Tango Project feat. Carla Marulo’per una serata dedicata al Sud e al folklore sudamericano in cui la musica popolare si veste di festa a ritmo di tanghi, vals e milonghe, miscelati a chacareras, zambas e candombe, chamame e ai ritmi della taranta e della pizzica salentina.

Venerdì 25 dalle ore 19 si fa largo l’Aperitivo Sonoro a cura di Mute che propone musica elettronica e house fino a chiusura. Insieme, l’immancabile aperitivo per ogni palato.

Sabato 26 dalle 19 ci aspetta il concerto dei Dazzle che promette atmosfere romantiche, chiaroscuri energetici, sonorità aggressive, stop-start dynamic con reminescenze pop, commistioni di armonie, chitarra e basso urlanti, batteria scatenata, melodie accattivanti e testi evocativi. La line up sarà composta da Samantha Bertoldi (batteria), Nanà Spray (voce), Capitan Harlock (basso) e Frank Darmond (chitarra).

Domenica 27 si chiude la settimana con la Pizza Jazz allietata dalla performance degli Standard DuePuntoZero, gruppo fiorentino formato da Andrea Allulli (tastiera), Leonardo Baggian (basso) e Ermanno Allulli (batteria) che proporranno brani del repertorio jazzistico suonati con uno spirito orientato all'elettronica e al minimale.

Il Giardino dell’ArteCultura è anche social: i programmi delle serate sono aggiornati sui canali Facebook:

facebook.com/giardinoartecultura2

Twitter @Giardartecultur www.giardinoartecultura.it

 #giardinoartecultura

Redazione Nove da Firenze