Stefano Accorsi e Marco Baliani a monologo nel Cortile del Bargello

Da mercoledì 1 a venerdì 3 luglio, ore 21.15


Stefano Accorsi e Marco Baliani sono gli ultimi due imperdibili appuntamenti con la rassegna ‘Il Teatro della Toscana al Bargello’, tra le proposte cardine dell’Estate Fiorentina 2015.

Trasferire l’Orlando Furioso in una presenza teatrale è impresa degna di cavalieri erranti, anzi ‘narranti’. Da mercoledì 1 a venerdì 3 luglio, ore 21.15, Stefano Accorsi veste i panni di un simile cavaliere e si cimenta, monologando, con il capolavoro di Ludovico Ariosto. Una versione speciale per lo spazio straordinario del Cortile del Museo Nazionale del Bargello. Giocando con Orlando Assolo nasce dalla fortunata esperienza teatrale che ha visto Accorsi in compagnia di Marco Baliani (prima solo come regista, poi anche in scena) confrontarsi in maniera appassionata e ironica, sui palcoscenici dei maggiori teatri italiani, con le rime ottave del grande poeta.

Sabato 4 e domenica 5 luglio, ore 21.15, Stefano Accorsi lascia il palco del Cortile al corpo narrante di Marco Baliani, ai racconti e agli incontri che lo accompagnano da sempre. Viaggi del pensiero affabulante è un quadro in due movimenti distinti (La biblioteca di Babele,Col cuore in bocca)approfondito e per molti aspetti inedito, della personalità e delle idee, non solo artistiche, dell’inventore del teatro di narrazione.

Redazione Nove da Firenze