Stefania Collesei eletta vicepresidente vicaria del Consiglio comunale

"Ringrazio opposizioni e maggioranza per la fiducia. Sarò al servizio del corretto funzionamento dell'assemblea". Firenze Riparte a Sinistra: “E' la persona più idonea per statura politica e morale”


Nella seduta di oggi, è stata eletta come vicepresidente vicaria la consigliera del gruppo Articolo 1-Mdp Stefania Collesei. L'elezione si era resa necessaria dopo le dimissioni di Silvia Noferi (M5S).

"Ringrazio tutti, chi ha votato e chi no, dei gruppi di opposizione e di maggioranza – ha dichiarato nel suo intervento Collesei –. Svolgerò il mio ruolo al servizio del Consiglio comunale con la priorità rivolta al suo corretto funzionamento, perché gli atti di consigliere e consiglieri siano tutti votati e discussi".

Stefania Collesei è la persona più idonea per statura politica e morale a rappresentare una carica istituzionale come quella della vicepresidenza del Consiglio comunale di Firenze. A lei vanno i migliori auguri di buon lavoro del gruppo Firenze riparte a sinistra”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze Riparte a Sinistra, dell'opposizione in Palazzo Vecchio, ha presentato la candidatura della consigliera Collesei. E ha aggiunto a nome del gruppo consiliare Firenze Riparte a Sinistra: “La vicenda del cambio al vertice della presidenza e vicepresidenza di circa un anno fa ci lascia ancora interdetti, in quanto per ricoprire una carica rappresentativa dell'intera città era necessaria una preparazione adeguata, cosa che non si è verificata, a discapito invece della vicepresidenza guidata anche da Donella Verdi in precedenza”.

Redazione Nove da Firenze