Rubrica — Empoli Calcio

Spalletti festeggia i 100 anni del Certaldo

L'ex allenatore dell'Empoli ospite speciale nella sua città natale. Doppio traguardo per la squadra riuscita nell'impresa di approdare in Promozione


CERTALDO - Piazza Boccaccio stracolma di cittadini e sportivi e Luciano Spalletti (tra l'altro ex giocatore e allenatore dell'Empoli) guest star, che è riuscito a tener fede alla promessa di tornare a Certaldo, suo paese natale, ieri sera per la festa della ASD Certaldo Calcio che ha festeggiato il doppio traguardo di questo 2019: il passaggio in Promozione ed i 100 anni di storia della società.

Sul palco, il presidente Massimo Boschini ha salutato e premiato allenatori, giocatori e tecnici di ieri e di oggi della società sportiva. Durante la serata, condotta dal giornalista Alessandro Lippi, l’amministrazione comunale è stata presente con l’Assessore allo sport Jacopo Arrigoni e con il Sindaco Giacomo Cucini.

“E’ stata una serata davvero bella - dice il sindaco Giacomo Cucini - un ottimo inizio per le tre notti InColore e soprattutto una meritata festa di sport cento anni di una grande società che quest’anno ha ottenuto importanti risultati. Ma non sono solo i risultati di un anno che contano: c’è una società solida, che consente di fare sport e dà regole e disciplina a centinaia di ragazzi ogni anno, anche per questo lo sport va festeggiato. E l’amministrazione comunale che di questa importanza dello sport tutto è consapevole ha investito e sta investendo molto proprio per ammodernare gli impianti sportivi e quest’anno il rifacimento del campo sussidiario rappresenta proprio un contributo e sostegno allo sviluppo dell’attività calcistica. Un grazie infine a Luciano Spalletti, un uomo simbolo dello sport italiano, che non si tira mai indietro per la sua Certaldo e anche ieri non si è risparmiato firmando autografi a tutti quelli che lo hanno chiesto”.

E le Notti InColore, organizzate da CCN ConCertaldo e società sportive ASD Calcio e AP Pallavolo, con il contributo del Comune di Certaldo, proseguiranno martedì 18 giugno sarà la volta della "Notte Rosso-Blu" dedicata alla Pallavolo Certaldo, che ha da poco festeggiato i 50 anni di attività (che ricorrevano nel 2018 ma sono stati festeggiati ufficialmente ad inizio maggio). Terza ed ultima notte con un programma ancora in progress sarà la "Notte multicolor" del 25 giugno, dedicata alla danza.

Redazione Nove da Firenze