Filippino sorpreso con 3 dosi di Shaboo, costosissima droga sintetica

Fermato per un controllo dalla Polizia in via Nazionale: era già noto per reati specifici. Piazza Stazione: arrestato pusher gambiano che nascondeva marijuana negli slip


Intorno alla mezzanotte di ieri la Squadra Mobile ha sorpreso un pusher all’opera nei pressi della Stazione Santa Maria Novella. In almeno un paio di occasioni l’uomo, un cittadino gambiano di 25 anni, dopo aver preso contatti con i suoi potenziali clienti, ha venduto droga in cambio di soldi.

In entrambi i casi il 25enne è stato visto prelevare gli involucri sospetti da sotto i pantaloni. I “falchi” della Questura di Firenze sono entrati in azione e hanno scoperto che lo spacciatore girava con oltre un etto di marijuana negli slip. Il cittadino gambiano è finito in manette con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Segnalati per possesso per uso personale di droga i due acquirenti.

Poco dopo, in nottata sempre la Squadra Mobile ha denunciato un cittadino filippino di 49 anni sorpreso in via Nazionale con addosso 3 dosi di Shaboo, la costosissima droga sintetica in cristalli venduta a centesimi di grammo. Il 49enne straniero, già noto proprio per reati specifici, è stato fermato durante un controllo dai “Falchi” che hanno complessivamente sequestrato 0,19 grammi di questa droga che, sul mercato illecito degli stupefacenti, può essere venduta anche a 500 euro al grammo.

Tra la mattina e il primo pomeriggio di ieri le unità cinofile della Questura di Firenze hanno rinvenuto e sequestrato oltre un chilo e mezzo di sostanza stupefacente - tra hashish e marijuana - nascosta tra la vegetazione del parco delle Cascine.

Redazione Nove da Firenze