Sostegno economico alle agenzie di viaggio

Il Consiglio regionale approva una mozione per uno dei settori più colpiti dalla crisi seguita alla pandemia del Covid 19, primi firmatari Marco Casucci (Lega) e Ilaria Bugetti (Pd)


Firenze – Il turismo è uno dei settori trainanti dell’economia toscana, con una spesa annuale di circa 12 miliardi di euro, pari ad oltre il 10 per cento del Pil regionale. È anche uno dei settori più colpiti dalla crisi seguita alla pandemia del Covid 19, visto che il 50 per cento dei turisti sono stranieri. In notevole difficoltà sono le agenzie di viaggio, per le quali la Giunta regionale dovrà valutare ulteriori e specifiche misure straordinarie di sostegno e tutela economica. Lo prevede una mozione di Marco Casucci (Lega) e Ilaria Bugetti (Pd), approvata dal Consiglio regionale, che individua in particolare quattro settori di intervento: impegno economico anche a sostegno della liquidità per un aiuto immediato; un sostegno per l’accesso al credito agevolato; l’accesso agli ammortizzatori sociali per i lavoratori; possibili riduzioni di oneri e tributi regionali. All'iniziativa dei due primi firmatari, come comunicato in Aula dal presidente Giani, si sono aggiunte le firme dei consiglieri Luciana Bartolini (Lega), Massimo Baldi (Italia viva), Lucia De Robertis (Pd) e Marco Stella (Forza Italia).

Fiavet Toscana attende qualcosa di concreto e in tempi rapidi.

Redazione Nove da Firenze