Sicurezza stradale a Firenze: controlli congiunti Polizia-Vigili

Lungarno Moro: nel mirino in particolare l’eccesso di velocità e i comportamenti di guida pericolosi


Controlli congiunti per la sicurezza stradale. Questa mattina pattuglie della Polizia Municipale e della Polizia di Stato hanno effettuato accertamenti mirati in lungarno Aldo Moro. Nel mirino soprattutto l’eccesso di velocità e in generali tutti quei comportanti alla guida che possono creare pericoli per gli utenti della strada.

Per la Polizia Municipale erano presenti pattuglie Autoreparto (anche i motociclisti in borghese soprattutto per l’utilizzo di cellulare alla guida); la Polizia di Stato ha messo in campo pattuglie della Polizia Stradale (Sezione e Firenze Nord) e anche unità cinofile della Questura di Firenze per controllare eventuale presenza di sostanze stupefacenti a bordo dei veicoli controllati. Gli agenti hanno utilizzato il telelaser per il rilievo della velocità, lo street control per la verifica della regolarità di assicurazione revizione e le bascule pesa carichi per accertare l’eventuale sovraccarico dei mezzi di trasporto merci. 

Complessivamente sono stati controllati 62 veicoli ed elevate 40 sanzioni per oltre 11mila euro con 88 punti/patente decurtati. In dettaglio sono 14 i verbali per eccesso di velocità (sforamento del limite da oltre 10 a 40 chilometri orari con sanzione di 173 euro e il taglio di 3 punti/patente). Dieci i veicoli pizzicati non in regola con la revisione statale (sempre 173 euro) e 3 quelli senza copertura assicurativa (868 euro con sequestro del mezzo). Ancora 7 i conducenti sorpresi alla guida mentre utilizzavano il cellulare (multa da 165 euro e taglio di 5 punti/patente) e 2 quelli che invece non avevano al seguito la licenza di guida (42 euro). 

Stessa sanzione per i conducenti di due mezzi di trasporto merci risultati con un carico eccedente rispetto alle soglie previste. Per un automobilista sorpreso senza cinture di sicurezza è invece scattata la sanzione da 83 euro con il taglio di 5 punti sulla patente. Più “salato” il verbale per il motociclista pizzicato alla guida senza patente: maxi multa da 5.110 euro con il fermo del veicolo per tre mesi.

Redazione Nove da Firenze