Santa Maria Novella - Siena: ubriaco blocca la corsa dell'autobus

Il conducente ferma la corsa nella zona del Galluzzo ed allerta le forze dell’ordine


Verso le 19.30 di ieri, un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze raggiungeva in via Senese l’autobus a due piani della linea TIEMME “Toscana Mobilità” partito alle ore 19.10 dalla Stazione di Santa Maria Novella e diretto a Siena, perché a bordo vi erano due uomini che non consentivano il regolare svolgimento della corsa, in quanto ascoltavano musica ad alto volume disturbando anche tutti gli altri passeggeri, tanto da costringere il conducente a fermarsi.

Gli interessati, un 28enne di Pontedera ed un 22enne di Monteroni d’Arbia, entrambi già noti alle forze dell’ordine, avevano preso posto al piano superiore del veicolo, collegando una cassa wifi al proprio telefono cellulare, con la quale sparavano musica ad altissimo volume.
Tra l’altro il 22enne, palesemente ubriaco, aveva anche vomitato su un sedile, rendendo l’aria irrespirabile. Il conducente, anche a seguito delle lamentele giunte dagli altri passeggeri che preferivano scendere e cambiare autobus, aveva fermato la corsa nella zona del Galluzzo allertando le forze dell’ordine.
I militari constatavano che con il loro comportamento incivile i due ragazzi avevano ostacolato il regolare svolgimento dell’autolinea e, pertanto, li deferivano per interruzione di pubblico servizio, elevando altresì una sanzione amministrativa per ubriachezza molesta in danno del 22enne.

Redazione Nove da Firenze