Sangiovannese-Siena: errore arbitrale (e piccola ingenuità bianconera?)

Polemiche dopo la decisione relativa alla ripetizione della gara. Forse, una maggiore scaltrezza, di panchina e/o giocatore, avrebbe evitato il tutto.


SERIE D - GIRONE E — C'è l'evidente e decisivo  errore arbitrale. Innegabile. Ma, forse, c'è anche qualcosa di più. 

Lascia ancora l'amaro in bocca la recente decisione del giudice sportivo che ha annullato il risultato della partita tra Siena e Sangiovannese. Il match, terminato sul punteggio di 1-2, si deve ripetere. Il tutto nasce dal ricorso della squadra di casa che non ha accettato il referto arbitrale.

Riavvolgiamo il nastro. In pieno recupero, l'arbitro mostra il cartellino giallo a Farcas, già precedentemente ammonito,  senza il successivo rosso. Il gioco riprende: 28 secondi di nulla. Triplice fischio. Mentre i bianconeri festeggiano, il direttore di gara sventola davanti a Farcas, che si apprestava ad andare verso gli spogliatoi, il rosso. Non si capisce subito cosa sia successo. Sarà, poi, mister Argilli a proporre una prima ricostruzione in conferenza stampa post match.

Contro questa decisione ci sarà il ricorso di Acn Siena. La società crede, giustamente, di aver guadagnato sul campo i 3 punti e non vuole disputare nuovamente la contesa: in quei 28 secondi il difensore centrale non tocca palla ne partecipa al gioco. 

Fin qui la cronaca. È difficile non pensare che se la panchina si fosse resa immediatamente conto del doppio giallo, avrebbe dovuto e potuto imporre subito al calciatore di avvertire il direttore di gara. Poco si può dicutere sullo stesso Farcas che, molto probabilmente, preso dalla concitazione del momento e concentrato sulla sua prestazione, non ha badato o non si é reso conto della doppia sanzione. 

Sullo sfondo, situazioni, ai piani ben più alti, come quella della Roma in Coppa Italia: 6 sostituzioni fatte con superamento di quelle consentite (5).

Il tutto per dire che, da oggi, servirà anche quel pizzico di scaltrezza per evitare anche "complicazioni legali" che non sono mai utili.

Resta la netta sensazione che quei 3 punti il Siena li abbia , meritatamente, guadagnati sul campo. Senza forse e senza interrogativi.

La foto è tratta dalla pagina Facebook ufficiale di Acn Siena 

Giuseppe Saponaro