San Valentino in Palazzo Vecchio: 1200 coppie festeggiano le Nozze d'oro

Venerdì 14 febbraio sono previste due cerimonie con il sindaco Nardella: alle 10 e alle 16


Tornano anche quest’anno le ‘Nozze d’oro a Palazzo Vecchio’, l’iniziativa per festeggiare nella casa dei fiorentini e nel giorno di San Valentino l’importante traguardo dei 50 anni di matrimonio: sono oltre 1200 le coppie residenti a Firenze che si sono sposate nel 1970 e che sono state invitate dal sindaco Dario Nardella per festeggiare, venerdì prossimo, la festa degli innamorati nel Salone dei Cinquecento.

Come da tradizione la cerimonia si svolgerà in due turni, uno la mattina alle 10 e uno il pomeriggio alle 16, entrambi alla presenza del sindaco. Gli accompagnatori potranno seguire l’iniziativa in videoconferenza in Sala d’Arme.

Nel corso della cerimonia sarà proiettato un video dei principali eventi avvenuti nel 1970 quando le coppie si sono giurate amore eterno. Gli sposi riceveranno in omaggio una pergamena raffigurante Palazzo Vecchio firmata dal primo cittadino. Inoltre, potranno visitare liberamente il museo, che sarà chiuso al pubblico per l’intera giornata, e potranno salire sulla Torre di Arnolfo.

Nel Salone dei Cinquecento sarà allestito un set fotografico con stampa e consegna immediata delle foto degli innamorati che partecipano all’iniziativa, mentre nel Cortile del Michelozzo, da domani a domenica, ci sarà un’installazione particolare a forma di cuore ispirata alla festa di San Valentino, all’interno della quale sarà possibile scattare foto romantiche.

Il set fotografico e l’installazione posizionata nel cortile sono realizzate a cura dello sponsor fiorentino Stilli Solutions, che propone servizi di allestimento, design e organizzazione di eventi.

Redazione Nove da Firenze