Ruba uno scooter a fine ottobre: rintracciato e denunciato

Andando indietro con le immagini registrate gli agenti della Polizia municipale hanno riconosciuto il malvivente come il passeggero di un’auto a noleggio che aveva posteggiato due ore prima sulla strada


Uno scooter rubato recuperato e restituito alla proprietario, un giovane denunciato per furto aggravato e un altro per ricettazione. É l’esito di una indagine della Polizia Municipale che si è conclusa nei giorni scorsi.

La vicenda inizia a fine ottobre quando viene rubato uno scooter parcheggiato in via del Leone. La Polizia Municipale utilizzando le immagini registrate da una telecamera privata, che aveva ripreso il punto esatto del furto, è riuscita a risalire al responsabile grazie a una minuziosa indagine. La telecamera aveva infatti immortalato il momento del furto e il suo responsabile. Andando indietro con le immagini registrate gli agenti hanno riconosciuto il malvivente come il passeggero di un’auto a noleggio che aveva posteggiato due ore prima sulla strada.

Da accertamenti effettuati presso l’azienda e consultando i tracciati del GPS del veicolo, è stato possibile risalire alla persona che aveva noleggiato l’auto e, tramite lui, al passeggero (un ventenne cittadino moldavo). Continuando le indagini gli agenti hanno rintracciato, fra le persone frequentate dal moldavo, anche l’utilizzatore dello scooter rubato, un 19enne rumeno che è stato denunciato per ricettazione, e recuperando il mezzo, restituito alla proprietaria. Nei giorni scorsi gli agenti hanno rintracciato anche il 20enne moldavo che ha ammesso le sue responsabilità Per lui è scattata la denuncia per furto aggravato.

Redazione Nove da Firenze