Ruba un portafoglio alla fermata della Tramvia, arrestato dai vigili di quartiere

Stamani la direttissima: il processo fissato a febbraio


Ha rubato un portafoglio alla fermata della Tramvia affollata di gente e in pieno giorno, ma è stato bloccato dalla Polizia Municipale. L’episodio risale a ieri pomeriggio quando una pattuglia di vigili di quartiere in servizio in largo Alinari, ha notato un gruppetto di persone che da piazza della Stazione correvano urlando verso Largo Alinari inseguendo e fermando un uomo.

Gli agenti si sono avvicinati e una donna ha indicato loro il fuggitivo raccontando che le aveva appena sfilato il portafogli dalla borsa. L’uomo è stato portato negli uffici della Polizia Municipale da alcuni colleghi mentre la donna, una 29enne fiorentina, ha descritto quanto accaduto. Mentre si trovava in piazza della Stazione all’altezza della fermata tramviaria Valfonda in direzione Careggi si è sentita toccare la borsa.
Quando si è voltata ha visto un uomo che le aveva infilato il braccio nella tracolla e le aveva sfilato il portafoglio. Lui, colto sul fatto, ha gettato a terra il borsellino, recuperato da una persona che lo ha restituito alla 29enne, dandosi alla fuga. La donna non si è arresa e lo ha inseguito insieme ad altre persone.

Il ladro non parlava la lingua italiana e quindi gli agenti hanno proceduto agli accertamenti del caso, tramite un interprete. Si tratta di un 39enne giorgiano. Questa mattina il processo per direttissima ha stabilito la prima udienza del processo a febbraio. 

Redazione Nove da Firenze