Rubrica — Spettacolo

Ridere nel ricordo: in scena la Compagnia teatrale di Carla

Nel ricordo della prof. Carla, "L'eredità di zio Egisto" andrà in scena a Montancinello il 6 luglio, Chiusdino il 7 agosto e Mensano il 31 agosto


CHIUSDINO — Far ridere per passione, recitare per senso di gratitudine e stima, stare insieme per stare meglio. Pare questo il motto della "Compagnia teatrale di Carla" che è pronta a mettere in scena "L'eredità di zio Egisto" una commedia brillante in 3 atti di Antonella Zucchini. 

Il sodalizio è nato, quasi per gioco,  circa 1 anno e mezzo fa  grazie all'intuito e alla grinta di colei che credeva, più di tutti, nel progetto: Carla Simonetti. La professoressa, stimata e conosciuta tra le strade di Chiusdino, si è impegnata fin da subito per questa idea: ha avuto ragione lei.

Con il suo ruolo di regista ha plasmato il gruppo di attori che, in un breve tempo, hanno compreso quanto l'idea fosse illuminante un po' per impegnare saggiamente il tempo libero un po' per ingannare l'incalzare del freddo invernale.

Purtroppo la professoressa Simonetti è venuta, prematuramente,  a mancare lasciando però un'eredità, anche di emozioni, che guida oggi la piccola compagnia con  la voglia di continuare, soprattutto, per onorare la sua memoria.

Anche per questo che "La Compagnia teatrale di Carla" ha già all'attivo due rappresentazioni, datate marzo 2018, che hanno riscosso un buon successo di pubblico e pareri positivi unanimi.

Ora spazio a  "L'eredità di zio Egisto" che sarà protagonista a Montancinello il 6 luglio, a Chiusdino il 7 agosto e a Mensano il 31 agosto.

Risate condite da una dose di riflessione per questa commedia che andrà in scena sempre alle 21.15. Perchè il pubblico deve sorridere anche nel ricordo di chi potrà assistere dal cielo.

I componenti della "Compagnia di Carla" sono: Andrea Fineschi, Desi Luti,Chiara Fiacchi, Laurenza Taddei, Evelina Conti,Roberto Fiacchi, vladimir Mancinelli, Lucia Vaselli, Davide Conti,Renzo Pettorali, Carla Barbi e Nikolaos Argylopoulos.

Nella foto, di Pamela Bralia, la compagnia

Spettacolo — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore

E-mail: fiorentina@nove.firenze.it